Home ARTICOLI Arpaia, Lunedì riaprono le scuole
0

Arpaia, Lunedì riaprono le scuole

0

nota stampa sindaco di Arpaia Pasquale Fucci
Lunedì 25 gennaio, tutte le scuole di ogni ordine e grado di Arpaia, torneranno alla didattica in presenza. Al momento, non sussistono condizioni ostative alla riapertura. Infatti, nel nostro paese, si registrano solo 3 casi positivi e, molto probabilmente, due di questi, facendo gli opportuni scongiuri, dovrebbero negativizzarsi al prossimo tampone che è previsto per domani mattina. L’amministrazione comunale, in questo periodo emergenziale, è stata sempre vigile e attenta nel monitorare l’evoluzione dei contagi, assumendosi, negli ultimi mesi, anche la responsabilità di prorogare la didattica a distanza. Una decisione di prudenza, in via precauzionale, nonostante le ordinanze regionali. Da lunedì, invece, si torna in classe. Sarà cura del dirigente scolastico, far osservare tutti i protocolli anti-Covid, all’interno della scuola, tramite i docenti e tutto il personale. La scuola ha provveduto alla sanificazione dei luoghi nei giorni scorsi ed è pronta ad accogliere, in sicurezza, i nostri figli. Tengo molto a rassicurare i genitori sul rientro in presenza. Da padre, da medico, da cittadino, anch’ io ho i miei timori ma ritengo che sia importante far prevalere il ritorno alla normalità, sulla paura. I bambini e i ragazzi devono tornare a scuola, hanno bisogno di socializzare tra loro, di riprendere l’attività scolastica quanto prima, per riappropriarsi della loro quotidianità ed evitare disagi e problematiche legate a un lungo periodo di didattica a distanza. I nostri figli hanno il diritto di vivere quei momenti indimenticabili dell’infanzia e della pre-adolescenza, legati alla routine scolastica. Lunedì, per loro, sarà un giorno di festa, quasi con l’emozione del primo giorno di scuola. Dopo mesi, rivedranno le loro maestre e i loro professori, incontreranno i compagni, ricostruiranno in presenza, quel gruppo-classe che fa parte della memoria storica di ognuno di noi, quelle persone indimenticabili che anche a distanza di anni, ricordiamo con un sorriso e un’emozione bella. Mancheranno gli abbracci ma parleranno gli occhi, i sorrisi, la presenza, l’esserci. Ridiamo ai nostri figli tutto ciò. E’ il momento di riappropriarci della normalità. Ovviamente, non c’è ripresa in sicurezza senza comportamenti responsabili. Mai abbassare la guardia, osserviamo scrupolosamente le regole anti-contagio, nel rispetto della nostra vita e di quella degli altri. L’esempio di noi adulti sarà la sicurezza dei nostri figli. Da parte mia, un impegno e una rassicurazione: l’amministrazione comunale, e mi riferisco al solo gruppo di maggioranza, sarà vigile e molto attenta nel monitorare la situazione emergenziale, come fatto finora, e come fa in ogni circostanza che interessa la comunità, nella massima trasparenza, a differenza di altri, che intervengono laddove sono personalmente interessati. Saremo sempre pronti ad assumere tutti gli eventuali provvedimenti necessari, nel caso dovesse mutare l’evoluzione dei contagi. A tutti i bambini e ragazzi di Arpaia, il mio abbraccio virtuale, un caloroso buon rientro in presenza e soprattutto un augurio di speranza, affinché lunedì possiate compiere il primo passo verso quella normalità che, un microscopico virus, ci ha fatto riscoprire e apprezzare come base indispensabile per la felicità.
Namastè
Il vostro sindaco
Pasquale Fucci

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: