Home ARTICOLI Bucciano, crisi Covid: dal Comune fondi per fitti negozi
0

Bucciano, crisi Covid: dal Comune fondi per fitti negozi

0

L’Amministrazione comunale tende una mano concreta, vera a quanti si sono trovati a patire le difficoltà connesse al lockdown. L’Ente guidato dal Primo Cittadino Domenico Matera, infatti, ha posto in essere bando finalizzato alla assegnazione di fondi a pro di quegli esercenti del commercio che, durante il periodo di chiusura anti-Covid, hanno dovuto sostenere spese di locazione. Tra i requisiti pretesi dal bando quello di “essere titolari di contratto, regolarmente registrato, con decorrenza a partire dal mese di marzo 2020 ed in corso di validità, di locazione, di leasing (operativo o di godimento) o di concessione di immobili ad uso non abitativo, ubicati nel territorio comunale di Bucciano”. Ai fini dell’individuazione di tali attività occorre fare riferimento ai soggetti che – indipendentemente dalla natura giuridica o dal regime fiscale adottato – svolgano effettivamente le attività che sono state sottoposte a comprovata chiusura obbligatoria. Il contributo sarà erogata nella misura del 40% del canone di locazione, di leasing operativo o di concessione versato nel periodo d’imposta 2020 con riferimento a ciascuno dei mesi di marzo, aprile e maggio 2020, per i periodi di chiusura obbligatoria in forza dei provvedimenti nazionali e regionali per il contenimento e contrasto della diffusione epidemiologica da Covid-19, con riproporzionamento. Il contributo massimo è pari a 3.000 euro. Con riferimento a ciascuno dei mesi di marzo, aprile e maggio è necessario che il canone sia stato corrisposto per poter fruire del contributo. Inoltre, nelle ipotesi in cui in considerazione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 si sia verificata una modifica ai contratti in essere con l’effetto di ridurre l’ammontare dei canoni da corrispondere, ai fini della determinazione del contributo sono considerate le somme effettivamente versate. Diversamente, nelle ipotesi in cui il pagamento non sia ancora avvenuto – è precisato – sarà possibile cedere il contributo al locatore a titolo di pagamento del canone. Le domande di contributo – indirizzate al Comune di Bucciano – devono essere presentate, a pena di esclusione, nel periodo dal 1 al 18 settembre 2020, ore 12:30

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: