Home ARTICOLI “L’Annunziata di Airola”, il nuovo libro di Falzarano
0

“L’Annunziata di Airola”, il nuovo libro di Falzarano

0

La nuova fatica letteraria di Giuseppe Falzarano. Che, anche questa volta, fiorisce da un lavoro di ricerca attento e puntuale. Innovativo, animato dal desiderio di “scovare” le radici di cose, fatti e persone. E non mera attività di scopiazzamento. Dopo la pregevole “Aerola-La mia Airola”, si diceva, lo scrittore e storico caudino – attivo anche nell’ambito della tutela del territorio ed in quello sindacale – presenterà “L’Annunziata di Airola-L’opera del Brunelli”. L’appuntamento è fissato per domenica 6 settembre, alle ore 17:30, presso il chiostro comunale di Palazzo Montevergine. Al momento prenderanno parte diverse sensibilità del mondo culturale locale quali il professore Raffaele Caporuscio, il ricercatore Giacomo Porrino, il professore Paolo Iorio ed, ancora, Carla Munno della Pro loco di Casapulla, Mario Tirino, Pietro Palazzo. Con loro il sindaco Michele Napoletano, l’assessore Angelina Capone ed il Presidente della Pro loco cittadina Ettore Ruggiero. Un approfondimento che rompe gli schemi dal momento che l’autore andrà a smontare quello che è “mito” locale. E che associa la chiesa della Santissima Annunziata al Vanvitelli. La tesi del Vanvitelli, invece, supportata da prove documentali è che, invece, la struttura sia da ricondurre all’ingegno del Brunelli. Al di la del contenuto dell’opera, importante è il messaggio che viene da Falzarano rispetto al rapporto con la ricerca storica. Mai “fidarsi” di verità che circolano come indiscusse e consolidate, quali fossero dogmi inattaccabili; mai fidarsi ciecamente di coloro i quali ritengono essere portatori della verità e del sapere assoluti. Bensì – quale compito vero di uno storico – non si può e deve far altro che andare alla base della questione. E ciò vive nella ricerca delle fonti. Perchè è in esse che vive il primo mattone di quanti vogliano (ri)costruire l’edificio della storia.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: