1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Montesarchio, “Memoria condivisa” al Museo
0

Montesarchio, “Memoria condivisa” al Museo

Montesarchio, “Memoria condivisa” al Museo
0
0

Momenti di riflessione e di profondità durante l’incontro che si è tenuto oggi al Museo Archeologico del Sannio Caudino, Memoria condivisa.
Una visita, organizzata dall’assessore alla Cultura del Comune di Montesarchio, Morena Cecere, dal direttore del Museo, Vincenzo Zuccaro e a cui hanno collaborato le Sentinelle della Torre e la Pro Loco.
E durante la visita in occasione della giornata della Memoria i gli artisti e i poeti caudini (Cenzino D’Apruzzo, Anna Lisi, Angela Ragusa, Joe Ronca) hanno declamato versi e letture a tema per gli avventori. Presente anche il Direttore del Patrimonio Artistico della Città di Montesarchio Ferdinando Creta.
Antonio Cavaiuolo, figlio del compianto maestro Alfonso, inoltre, ha esposto alcune opere a tema realizzate dal papà.
«La cura della memoria – ha commentato l’assessore Morena Cecere – è un dovere delle istituzioni. Il ricordo è fondamentale per coltivare il seme della pace e arginare ogni forma di razzismo e di violenza. Tenere viva la Memoria è la potente arma della Cultura per sconfiggere il buio e l’orrore. Abbiamo per questo voluto celebrare il doveroso ricordo in uno dei luoghi simbolo della cultura di Montesarchio: unendo la Memoria e la valorizzazione delle nostre radici».
E il direttore del museo Vincenzo Zuccaro aggiunge: “La Giornata della Memoria che il Museo archeologico nazionale del sannio Caudino d’intesa con la Direzione regionale dei musei della Campania e l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Montesarchio ha voluto celebrare oggi con un’iniziativa dal forte valore culturale e simbolico, é il riconoscimento pubblico e condiviso di una fase drammatica della storia dell’Europa. La memoria della shoah non riguarda soltanto il popolo ebraico ma l’intera umanità ed è il monito per le future generazioni affinché queste tragedie non si ripetano più”.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: