1. Home
  2. CRONACA
  3. Bucciano, randagismo: manifesto dell’opposizione
0

Bucciano, randagismo: manifesto dell’opposizione

Bucciano, randagismo: manifesto dell’opposizione
0
0

La questione randagismo ad oggetto di un pubblico intervento, a mezzo di affissione, a firma della opposizione consiliare di Bucciano, sodalizio oggi composto, dopo le dimissioni del già candidato sindaco Stefano Napolitano, da Franco Abenante, Michele Benedetto e Luigi Arganese.

Cari cittadini, nostro malgrado – esordisce il passaggio – in qualità di consiglieri comunali di minoranza, siamo costretti a pubblicare questo manifesto a causa delle vostre continue sollecitazioni per la presenza di cani randagi, che rappresentano un pericolo pubblico per la nostra comunità”. “Purtroppo – insistono – ci sono stati avvenimenti spiacevoli che non potevamo non considerare: infatti, sono state molte le segnalazioni da parte di cittadini aggrediti da questi animali, comportando situazioni più o meno gravi. Il compito dell’intera Amministrazione è garantire la vostra sicurezza e incolumità, ma è altrettanto necessario tutelare gli animali non custoditi; riguardo questo ultimo punto, crediamo che il Sindaco e la maggioranza stiano affrontando erroneamente il problema: i cani sono stati legati con delle catene in una struttura comunale non idonea, comportamento che và contro la legge regionale 2019 articolo 9, comma 3 la quale dal 04 giugno 2021 punisce tali azioni con una sanzione pecuniaria che và da 300 a 2.000 euro.

Dinanzi ad eventi così problematici – incalzano i tre esponenti del parlamentino caudino – è nostro dovere rivolgerci ad organi competenti come I’Azienda sanitaria locale, che sappiano risolvere il problema tutelando allo stesso tempo gli animali; in merito a ciò – la conclusione – confidiamo nel buon senso del Sindaco e della maggioranza”

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: