1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Airola, Pubblica illuminazione: siglata convenzione per project financing
0

Airola, Pubblica illuminazione: siglata convenzione per project financing

Airola, Pubblica illuminazione: siglata convenzione per project financing
0
0

Importante risultato quello colto dal Comune di Airola nell’ottica di riqualificazione dei servizi cittadini.
Nella giornata di Venerdi 16 Aprile, infatti, presso le sedi municipali, è stata stipulata la convenzione per la realizzazione e gestione, mediante project financing, dell’intervento avente ad oggetto progettazione, ampliamento, efficientamento e riqualificazione tecnologica-funzionale dell’impianto di pubblica illuminazione, predisposizione ai servizi di smart city e valorizzazione dei monumenti e palazzi storici.
Presenti al momento il sindaco Michele Napoletano, la Segretaria comunale, dottoressa Carla Moscato, che ha rogato l’atto, l’architetto Pasquale Aragosa, Responsabile dei lavori pubblici nonché Rup, e l’ingegnere Alessandro Mancuso, Procuratore della “Tre Fiammelle”, azienda che sarà concessionario dell’intervento per 19 anni e 6 mesi.
Nel dettaglio l’azione andrà a prevedere: la sostituzione di 100 pali ammalorati; La tinteggiatura di 500 pali che necessitano di intervento; Il risanamento alla base di circa 350 pali stradali con verifica della stabilità dei restanti pali; La sostituzione di tutti i quadri; La sostituzione a led di tutte le armature esistenti non a led; La realizzazione con annessa installazione di 256 nuovi punti luce; La realizzazione di 9540 metri di nuove linee interrate; La fornitura e posa in opera di 12.252 metri di nuovi cavi elettrici; L’illuminazione artistica per 16 edifici storici con la fornitura di 71 proiettori a led; L’installazione di 15 nuovi pali artistici per illuminazione pubblica. Nell’ambito del medesimo intervento, previsti anche la riqualificazione di piazza Annunziata, il rifacimento dell’illuminazione e della pavimentazione dei porticati retrostanti la chiesa stessa.
In definitiva, quindi, una progettualità che efficienterà il sistema di illuminazione già esistente con un abbattimento dei consumi stimato nell’ordine dell’82% e l’estensione della rete a punti della città ancora non coperti del servizio con ‘plus’ ulteriori quali quelli dati, come detto, dalla illuminazione di siti storici e dalla riqualificazione urbanistica dell’area prossima alla chiesa dell’Annunziata.
 “Un’opera che abbiamo fortemente voluto – commenta il sindaco Michele Napoletano – Questo era uno degli obiettivi che figurava nell’agenda amministrativa. Ringrazio il Rup Aragosa per il grande sforzo profuso e l’azienda “Tre Fiammelle” che si è fatta carico della somma di 28.000 euro quale riscatto di parte dell’impianto da Enel Sole e di quella di 70.000 per anticipazione di spese di contratto”. L’importo della concessione ammonta a 5,1 milioni di euro mentre quello dei lavori a 2,1.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: