Home ARTICOLI Cervinara. La riqualificazione del Borgo Ioffredo/Castello
0

Cervinara. La riqualificazione del Borgo Ioffredo/Castello

0

L’anno 1999 resterà per sempre nella memoria dei cervinaresi. Una frana causò morte e distruzione. La piazza e le case di Ioffredo scomparvero nel nulla. Tanti anni sono trascorsi e finalmente entro dicembre, imprevisti permettendo, quel luogo avrà una nuova vita. Sono a buon punto i lavori di riqualificazione della piazza curati da Appalti Marav srl di Cervinara.
Dopo la messa in sicurezza dell’alveo del fiume è stato ricostruito tutto il perimetro con pietre naturali. Ed ora e in via di completamento la pavimentazione con un misto di pietra lavica e pietra di Trani da 5 centimetri di spessore. Poi si proseguirà con l’impianto di illuminazione, arredo urbano e la realizzazione di un parco giochi. In questo modo si tenterà di riportare quel luogo, caro a tutti, ad una dimensione di vivibilità quotidiana. Sull’altra sponda del fiume Castello quasi a ridosso della chiesa di San Nicola, unica superstite di quella tragedia, è stato recuperato anche un antico mulino che con i necessari accorgimenti potrà diventare attrazione turistica inserita nel contesto del Borgo.
Un antico Borgo che si prolunga fino alla frazione Castello dove tante attività sono nate ed è a pieno titolo luogo adatto per lo sviluppo di un albergo diffuso. A guardia di tutto l’antico Castello Medievale che, finanziamenti permettendo, sarà riqualificato e reso fruibile ai visitatori.

Il restauro del monumento simbolo di Cervinara è stato inserito nel 2018, sotto l’amministrazione Tangredi, nella banca dati della piattaforma ITER CAMPANIA per accedere ai progetti esecutivi cantierabili.
Proprio questa mattina è stata deliberata la commissione che garantirà il controllo della progettazione esecutiva, coordinamento sicurezza e affidamento lavori per quanto riguarda l’intervento di restauro e riqualificazione del castello medievale:

  • –  Ing.Luigi FUSCO
  • –  Arch.Valeria MILEVA
  • –  Ing.Matteo IANNOTTI

Il coordinamento dei lavori era stato affidato all’Ing. Fausto Pepe.
Completati tutti questi adempimenti ora si potrà concretizzare la richiesta di finanziamenti.

Ricordiamo che il borgo in questione da anni propone la famosa Sagra della Castagna di Cervinara che accoglie visitatori da ogni dove.
La riqualificazione dei borghi ormai deve essere una priorità per tutte quelle cittadine che hanno la fortuna di avere insediamenti urbani caratteristici.
Il futuro si basa anche su questo per promuovere la storia, la cultura, prodotti tipici e rigenerare l’economia.

@gianfrancomarchese

Castello
Lavori eseguiti dall’azienda cervinarese Appalti Marav srl
sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: