Home ARTICOLI Emergenza Covid. Uniti per Cervinara: chiediamo consiglio comunale straordinario.
0

Emergenza Covid. Uniti per Cervinara: chiediamo consiglio comunale straordinario.

0

Il Gruppo Consiliare “Uniti per Cervinara” ha presentato istanza per la convocazione del Consiglio Comunale in seduta straordinaria e urgente, con all’ordine del giorno “Gestione Emergenza Covid 19”.

In primis, unitamente a tutto il movimento che rappresentiamo, vogliamo ringraziare tutti coloro che si stanno prodigando nell’affrontare e gestire questa nuova emergenza sanitaria, a cominciare da chi è in prima linea: medici, infermieri, e tutti gli operatori delle diverse strutture sanitarie.

In questo particolare momento va rimarcato che tutti gli amministratori comunali, nell’esercizio delle proprie funzioni, devono improntare il proprio comportamento a criteri di imparzialità, trasparenza e buona amministrazione, e rendere attivo il ruolo dei centri di democrazia istituzionali come il Consiglio Comunale.

Non a caso l’art.19 del nostro Statuto Comunale recita:

– comma 1: “il Consiglio Comunale, è l’Organo che esprime ed esercita la rappresentanza diretta della Comunità dalla quale è eletto”; 

– comma 2: “il Consiglio individua ed interpreta gli interessi generali della Comunità”;

– comma 3: “le attribuzioni generali del Consiglio, quale Organo di indirizzo e di controllo politico amministrativo, sono esercitate su tutte le attività del Comune nelle forme previste dallo Statuto”. 

Inoltre l’art.24 al comma 1 cita: “I Consiglieri Comunali rappresentano l’intera comunità alla quale costantemente rispondono ed esercitano le funzioni senza vincolo di mandato”.

Per quanto sopra i consiglieri di “Uniti per Cervinara” ritengono, in questa fase emergenziale, che il ruolo del Consiglio Comunale sia ancora più centrale, quale massima espressione di rappresentanza della comunità Cervinarese. Ogni singolo consigliere comunale, nell’esercizio del suo ufficio, è destinatario di varie istanze, richieste di aiuto e di chiarimento. 

Mai come in questa fase di profonda incertezza è necessario ripristinare il confronto democratico tra forze di maggioranza e di opposizione, capire come ci si è mossi nell’emergenza e, nell’ottica della democrazia partecipata, condividere e concordare qualsiasi iniziativa a tutela dei cittadini cervinaresi, in particolar modo di quelli più deboli. 

A tal proposito, visto che da parte della maggioranza non c’è stato nessun atto concreto di coinvolgimento del Gruppo di minoranza nella gestione di questa emergenza sanitaria, si ribadisce che il ruolo del Consiglio Comunale ha una funzione centrale quale massima assise di rappresentanza della comunità cervinarese e che ogni singolo consigliere possa essere fonte di proposte ed azioni utili a tutta la comunità. 

Al fine di evitare confusione, determinata dall’assenza di coordinamento e scambio di informazioni, riteniamo necessario che ogni consigliere comunale sia preventivamente informato su tutte le attività legate all’emergenza COVID-19 poste in atto da questa amministrazione, e altresì che sia assicurata, prima delle iniziative dei singoli, una comunicazione istituzionale univoca dell’intera amministrazione comunale.

Per tali motivazioni il Gruppo Consiliare “Uniti per Cervinara” chiede che sia data immediata esecutività alla richiesta presentata di convocazione del Consiglio Comunale di Cervinara con all’ordine del giorno: “Gestione emergenza Covid 19”, e che la seduta sia aperta al contributo di esponenti del Distretto Sanitario, dell’ASL, dei Medici di Famiglia, dei Pediatri, di rappresentanti di categorie (commercianti, imprenditori, associazioni, mamme, insegnanti, Dirigente Scolastico, Direttori dei Laboratori Analisi etc.).

Si chiede infine che i lavori di tale seduta vengano diffusi in diretta attraverso i mezzi di informazione.

Cervinara, 27 ottobre 2020

Gruppo Consiliare

Uniti per Cervinara

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: