1. Home
  2. CULTURA
  3. Paolisi, ecco “Dalla Parte dell’Arte”
0

Paolisi, ecco “Dalla Parte dell’Arte”

Paolisi, ecco “Dalla Parte dell’Arte”
0
0

Il festival delle arti e della letteratura “Dalla Parte dell’Arte”, ideato dall’autrice Rosanna Gaddi, consigliera comunale delegata alla cultura del comune di Paolisi, è al suo terzo anno di vita. Sopravvissuto alla pausa covid, riprende sabato sera 17 luglio alle ore 19.30, con una serata di parole e note, parole al femminile e note di jazz e sceglie una location eccezionale di pregio artistico, il cortile de Mauro in Via Roma 18. L’amministrazione comunale e il sindaco Umberto Maietta, coadiuvata dall’associazione culturale Sylvatica, è lieta di ospitare una chermesse di così ampio spessore. La serata avrà inizio con un aperitivo letterario, moderato dalla dottoressa Melania Tirino, psicoterapeuta e vedrà come ospiti il collettivo letterario “Lulù che fa storie”, fondato da Cristiana Danila Formetta, rappresentato dall’autrice Maria Rosaria Ferrara; l’editrice, scrittrice e libraia Eliana Riva; l’illustratrice Valeria Giordano. A seguire il concerto del Quintetto jazz Virginia Sorrentino e Umberto Aucone, organizzato in collaborazione con il MIC e l’Accademia Lab. Gli straordinari musicisti: Virginia Sorrentino (voce); Umberto Aucone (sax); Francesco Marziani (piano); Marco De Tilla (contrabbasso) e Massimo Del Pezzo (batteria), con la loro anima sensibile, l’evoluzione tecnica ed espressiva, il virtuosismo, la capacità improvvisativa e la duttilità interpretativa, consentiranno un viaggio musicale ricercato ma fruibile al “grande” pubblico. Il repertorio
“All Time Jazz” sarà composto da brani rivisitati in versione jazz
della tradizione classica napoletana, del maestro Franco Battiato, di John Coltrane, Sonny Rollins, Dizzy Gillespie.
Diceva Bill Evans “Jazz is a How, not a What” , ossia il Jazz è un “come”, non un “cosa” e il palazzo de Mauro, che con il suo cortile interno, il pozzo, la pavimentazione in pietra, la scala e il loggiato, conferisce a questo “come” un quid emotivo e immaginifico indimenticabile.
Appuntamento dunque a sabato 17, ore 19.30 a Paolisi, dalla Parte dell’Arte.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: