1. Home
  2. CULTURA
  3. Sant’Agata, si presenta “Semplicemente Stefania”
0

Sant’Agata, si presenta “Semplicemente Stefania”

Sant’Agata, si presenta “Semplicemente Stefania”
0
0

Sabato 10 luglio 2021, alle ore 18:30, nella splendida cornice del palazzo “Rainone Mustilli” in piazza Trento nel cuore del borgo di Sant’Agata de’ Goti, le associazioni di promozione sociale “Haumea – Fuori dal Silenzio” e “Origene – Il presente del futuro – APS” organizzano la presentazione del libro
“Semplicemente Stefania” dell’autrice Adelaide Camillo pubblicato dalla Casa editrice Pavedizioni.
La manifestazione ha avuto il patrocinio morale dell’Ente provinciale di Benevento, dell’Ordine degli Avvocati della provincia di Benevento, del Comune di Sant’Agata de’ Goti e del Comune di Succivo.
Interverranno alla manifestazione
l’autrice, Adelaide Camillo, la madre della vittima, Adriana Formicola, l’avvocato che ha seguito il caso, Pierpaolo Damiano, la Presidente dell’associazione di promozione sociale ” Haumea – Fuori dal Silenzio”, dottoressa Anna Maria Iannotta, la Presidente dell’associazione di promozione sociale “Origene – Il presente del futuro – APS”, dottoressa Dina Maria Scialdone, la Consigliera delegata alle Pari opportunità, avvocato Imma Marsilio, promotrice dello Sportello anti violenza “Tu Vali” del Comune di Succivo.
Nel corso della serata saranno letti brani del libro a cura della dottoressa Marisa Raucci
accompagnata da un sottofondo musicale a cura del Maestro Vittorio De Angelis, sassofonista e flautista napoletano che attualmente vive lavora a Roma.

La storia
La storia dei Stefania Formicola è una delle tante dolorose storie di una relazione che si conclude con un femminicidio, ma in realtà non è una comune storia.
La giovane sapeva già che la sua vita sarebbe finita in maniera tragica ed aveva scritto diverse lettere al figlio, all’epoca molto piccolo.
Lettere che già sapeva sarebbero state lette molto tempo dopo l’epoca dei fatti.
Non aveva mai denunciato, per paura, Stefania che venne uccisa con un solo colpo di pistola al cuore il 19 ottobre del 2016 a Sant’Antimo (Napoli) dal marito che stava lasciando, Carmine D’Aponte, muratore.
Il trentatreenne non accettava che la moglie, stanca dei suoi comportamenti violenti e maltrattanti, volesse lasciarlo.
Prima di venire uccisa, Stefania aveva lasciato anche un ‘testamento’ “Alla mia morte, qualunque ne sia la causa, i miei figli devono essere affidati a mia madre e mio padre e, in caso di loro morte, a mia sorella Fabiana”.
Le associazioni “Haumea -Fuori dal silenzio”, nata con lo scopo di sensibilizzare, informare su e prevenire la violenza in tutte le sue molteplici manifestazioni.
Attiva ormai da diversi anni ha realizzato numerose iniziative ed interventi (convegni, dibattiti, sportelli di ascolto, ecc.).
“Origene – Il presente del futuro- APS”, riunisce professionisti con lunga esperienza nell’ambito della formazione degli adulti ed è molto vicina alle tematiche del disagio sociale e psicologico.
Propone percorsi volti al miglioramento dell’individuo sia sul piano culturale che sul piano delle competenze possedute utilizzando anche metodiche innovative di apprendimento. Anche se nata più di recente ha già al suo attivo numerosi eventi formativi in area sociale, psicologica e giuridica.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: