1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. San Martino. Domani Fiabe al telefono.
0

San Martino. Domani Fiabe al telefono.

San Martino. Domani Fiabe al telefono.
0
0

Domani sabato 5 Dicembre 2020 si terrà lo spettacolo conclusivo del progetto ”Con la nonna in biblioteca…….ad ascoltare le fiabe al telefono di Gianni Rodari”.

Finanziato dalla Regione Campania e realizzato con la collaborazione della Dirigente Scolastica dell’I.C.Carlo del Balzo di San Martino Valle Caudina, Maria Pia Farese , il progetto(svolto in modalità online) ha voluto avvicinare i bambini alla lettura attraverso un percorso alternativo offerto dalla lettura fantasiosa delle pagine di Gianni Rodari, resa ancora più divertente e rilassante dall’utilizzo della musica eseguita dal vivo. Contemporaneamente si è cercato di avvicinare i più piccoli alle tematiche quali l’amore per la natura, il rispetto degli anziani , ,la xenofobia, le discriminazioni razziali.
E’ il momento conclusivo di un percorso che ha visto durante la scorsa settimana due cicli di incontri con gli alunni della Scuola Primaria “N.M.Abate” dell’I.C.Carlo del Balzo di San Martino Valle Caudina realizzati dall’Associazione Igor Stravinskij. L’Amministrazione di San Martino Valle Caudina ritiene di fondamentale importanza coinvolgere le nuove generazioni nei processi culturali, esse sono il seme che domani germoglierà.
Nel centenario della morte dello scrittore Gianni Rodari, che tante generazioni di alunni ha guidato nel percorso formativo , abbiamo voluto interpretare, recitare e musicare le sue FIABE AL TELEFONO per farne dono ai bambini di San Martino Valle Caudina. Le “Favole al telefono” di Gianni Rodari non conoscono il passare del tempo: i paesi visitati da Giovannino Perdigiorno, imprevedibile viaggiatore, la minuscola Alice Cascherina, i personaggi anticonformisti e gli eventi imprevisti, le dolcissime strade di cioccolato e i saporitissimi palazzi di gelato, i numeri paradossali e le domande assurde capaci di far riflettere il lettore costituiscono i punti di forza di quella inesauribile capacità di invenzione, che Gianni Rodari coniugava con la puntuale osservazione della realtà contemporanea all’insegna dell’eleganza, dell’ironia, della freschezza…..che tanto ci mancano in questo periodo di lockdown.
L’Assessore alla Cultura Il Sindaco
Prof. Pino Mauriello Arch.Pasquale Pisano

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: