1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Ospedale Sant’Agata. Riccio: auspichiamo che non verrà smantellato.
0

Ospedale Sant’Agata. Riccio: auspichiamo che non verrà smantellato.

Ospedale Sant’Agata. Riccio: auspichiamo che non verrà smantellato.
0

Il sindaco dr. Salvatore Riccio ha interloquito telefonicamente, questa mattina, con il direttore generale dell’AORN San Pio, dr.ssa Maria Morgante che ha comunicato al Primo Cittadino santagatese che il prossimo giovedì 21 settembre avrà luogo una riunione operativa (un primo incontro già avvenuto la scorsa settimana) presso il P.O. “de’ Liguori” di Sant’Agata de’ Goti per definire concretamente l’attivazione, presso il nosocomio santagatese, delle attività oncologiche, chirurgiche e cliniche, che saranno erogate delle dall’I.N.T. IRCCS “Fondazione Pascale” sulla base di una delibera della Giunta Regionale che ha appositamente modificato il Piano Ospedaliero della Campania con la destinazione di un piano (il secondo della struttura) e la dotazione di 24 posti letto. 

“Si sta dando attuazione a quanto definito e deliberato dalle preposte istituzioni regionali e il futuro del P.O. de’Liguori non è in discussione, ha dichiarato il sindaco Riccio.

Auspichiamo, ancora una volta, che tutti possano sposare l’idea che l’ospedale di Sant’Agata de’Goti non verrà smantellato, smembrato né soppresso, dato l’avanzamento delle fasi operative, confermatomi anche questa mattina telefonicamente, dal D.G. Morgante.

Eviterei, in questa fase, di creare allarmismo e negatività e guarderei al futuro con più fiducia e spirito collaborativo, nell’interesse della collettività che ognuno di noi ha a cuore. Tutti e noi per primi, come amministrazione civica, restiamo attenti e vigili affinché il P.O.  de’Liguori diventi una struttura ospedaliera qualificata ed efficiente con servizi sanitari di base e nuove attività d’eccellenza.

sponsor sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: