1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Ambulanze 118 senza medico, il Movimento civico per l’ospedale vicino alla protesta
0

Ambulanze 118 senza medico, il Movimento civico per l’ospedale vicino alla protesta

Ambulanze 118 senza medico, il Movimento civico per l’ospedale vicino alla protesta
0

“Siamo solidali con i sindaci del Sannio che in queste ore stanno facendo sentire la loro voce contro la demedicalizzazione delle ambulanze, prevista dall’Azienda sanitaria locale.
Un insopportabile taglio dei servizi essenziali che si incrocia col destino del De’Liguori, il cui depotenziamento procede tra silenzio e promesse bugiarde di Regione e Dirigenza ospedaliera”.
Questo è il commento che viene dal Movimento civico per l’ospedale alla luce delle ultime indiscrezioni che danno come prossimo un taglio al servizio 118 sul territorio provinciale con la demedicalizzazione di diversi riferimenti del 118.

IL CASO

Una situazione che porterebbe inevitabilmente ad una carenza in fatto di immediatezza di risposta all’emergenza medesima sia per quanto riguarda il discorso della diagnosi sia per quanto riguarda, di conseguenza, l’instaurazione di una adeguata terapia.
Un problema nel problema di un apparato sanitario che, in ambito sannita, vede il sistema ospedaliero già in significativo affanno a causa del depauperamento del Sant’Alfonso Maria de’ Liguori e del conseguente sovraccarico che si sta avendo da mesi sul Rummo.
Il taglio al 118 è un tassello che si incastra quindi alla perfezione in un mosaico di continue carenze per quel che riguarda l’assistenza sanitaria.
Una situazione sulla quale il Movimento civico per l’ospedale si dice alquanto vigile “Siamo pronti a sostenere eventuali manifestazioni”.

sponsor sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: