1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Bucciano, il Napoli Club intitolato a Di Lorenzo
0

Bucciano, il Napoli Club intitolato a Di Lorenzo

Bucciano, il Napoli Club intitolato a Di Lorenzo
0

Un club del Napoli calcio intitolato alla persona di Giovanni Di Lorenzo, calciatore e capitano dei partenopei che veleggiano verso la conquista dello scudetto e che sono ancora in corsa nella Champions League.
Ieri mattina, in via Casinuovo, taglio del nastro a Bucciano per il riferimento che sarà la nuova mecca dei calciofili napoletani.
E, ovviamente, l’intitolazione non poteva che essere per il roccioso difensore.
Il terzino, infatti, quanto meno da un punto di vista genetico, gode di un legame molto stretto con la cittadina della Valle Caudina che si distende alle pendici del monte Taburno: proprio nel paesino in questione, infatti, vivono le origini dei nonni paterni. Giovanni Di Lorenzo (di cui l’illustre nipote porta il nome) ed Anna Ferraro – questi i nomi dei due ascendenti – si erano trasferiti in Toscana, diversi anni addietro, e li avevano costruito la loro vita: e proprio in Toscana era nato il papà del calciatore ed il calciatore stesso – per la precisione a Castelnuovo di Garfagnana, in provincia di Lucca.
Il trasferimento dall’Empoli al Napoli fu già salutato qualche anno addietro con la dovuta soddisfazione dagli amici di Bucciano.
La chiamata in azzurro vide scomodarsi addirittura il sindaco Domenico Matera. Che ebbe a diramare tanto di nota ufficiale

“MOTIVO DI ORGOGLIO”

“La convocazione di Giovanni Di Lorenzo con la Nazionale italiana è motivo di orgoglio e soddisfazione per tutta Bucciano – ebbe a dichiarare il Primo Cittadino buccianese – A nome della popolazione di Bucciano e della intera Amministrazione comunale, desidero augurare al ragazzo le migliori fortune sportive.
Lo aspettiamo presto a Bucciano – aveva concluso il sindaco – per conferirgli la cittadinanza onoraria”.
Tanta soddisfazione, quindi, per la Comunità dove ancora vivono alcuni parenti del ragazzo e dove, in particolare, viene ricordata la figura del nonno.
Per il momento inaugurale sono accorsi, tra gli altri, lo stesso Senatore Matera, il candidato sindaco Pasquale Matera e Samuele Ciambriello, sia senior sia junior.
Ed ora il legame con l’illustre calciatore, in forza dell’omaggio venuto da Bucciano, diviene ancora più stretto e saldo

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: