1. Home
  2. CULTURA
  3. La sintesi di me stessa. Il nuovo libro di Agnese Monaco
0

La sintesi di me stessa. Il nuovo libro di Agnese Monaco

La sintesi di me stessa. Il nuovo libro di Agnese Monaco
0

 

Presentazione del libro “La Sintesi di Me Stessa “ di Agnese Monaco per i Borghi della Lettura a Telese Terme

Il primo 1 Aprile a piazza Ferrovia, 6, presso la sede Borghi della Lettura a Telese Terme è stato presentato il nuovo libro “La Sintesi di Me Stessa “ di Agnese Monaco. L’Evento è stato aperto con i saluti Istituzionali del Sindaco Giovanni Caporaso e dell’Assessore del Comune di Telese Terme Marilina Alfano, a seguire ha introdotto la conversazione con la poetessa Agnese Monaco, il prof. Antonio Alterio, referente Borghi della Lettura di Telese Terme e del Sannio, che con gran maestrìa ha reso ancora più coinvolgente questo sabato. Le letture delle poesie sono state affidate ad Ester Riccio. Vi è stata la partecipazione straordinaria dell’attore regista Doriano Rautnik e la fotografa Miriam Iliucci. Tripudio di persone e di applausi per la romana Monaco. L’intento del libro è la sensibilizzazione a vari temi sociali, dal bullismo, alla violenza psicologica sulle donne e sugli uomini, perché non vi è distinzione davanti all’essere vittima inconsapevole. Successivamente si è posto l’accento sull’abbandono dall’età infantile a quella puberale fino a giungere a quella senile che può avvenire nelle forme più svariate e spesso non vi si pone troppo l’accento. Il prof. Alterio ha posto all’autrice domande molto belle e profonde, nelle quali la risposta è stata che spesso il dolore o ciò che succede nella vita, va affrontato con la consapevolezza, la forza d’animo e la speranza, elementi essenziali per superare i problemi quotidiani del nostro “IO”. Presenti giovanissimi ed adulti, rimasti fino alla conclusione, interessati poi a porre domande. Proprio per i temi trattati con decisione e allo stesso tempo delicatezza. La dottoressa Riccio leggendo la prefazione della Monaco, ha posto l’accento sulla chiusa : “Quando qualcuno o qualcosa ti fa sentire sbagliata, non è dentro di te la struggente risposta, ma fuori dal male che hai provato”. Tra presente e passato i toni restano pacati e mostrano una riflessione adatta a varie età e decisamente consoni alle loro priorità. Come riscontrato alla presentazione che l’ha vista a Battesimo. Parte dei proventi della vendita del libro che ha un prezzo popolare, affinché sia fruibile la lettura a tutti, sarà donata alla Smile House Fondazione che opera gratuitamente bambini ed adulti nati e cresciuti con malformazioni al volto, per donare loro, una nuova vita e dignità, in un mondo dove il bello e la perfezione estetica vale più di mille parole. Questi angeli donano un sorriso indelebile nei cuori di chi li conosce. Durante la serata la poetessa si è commossa per la sorpresa del premio ricevuto, una splendida scultura in legno con incisa la frase :” Sono sempre gli occhi a dire le parole più belle”, costruito come orologio, forgiato dalle sapienti mani di Fabio Tomaso. Felicissima, Agnese Monaco sarà presto nuovamente sul territorio della sua adorata Campania, regione in cui le scorre ¼ di sangue di cui è molto fiera. Il suo legame è molto forte anche perché suo padre ed i suoi nonni sono nella tomba di famiglia a Vico Equense (NA).

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: