1. Home
  2. POLITICA
  3. San Martino. Entro il 2026 il paese avrà un volto nuovo
0

San Martino. Entro il 2026 il paese avrà un volto nuovo

San Martino. Entro il 2026 il paese avrà un volto nuovo
0

Ridisegnare il volto del nostro paese ora è possibile

Molte difficoltà oggettive hanno caratterizzato la vita della nostra comunità negli ultimi tre anni; ma non ci siamo persi d’animo ed abbiamo lavorato intensamente, coltivando la speranza di un futuro meno cupo per lo nostro paese.

Ora è possibile dare più slancio all’impegno amministrativo e, nel contempo, maggiore spessore al dibattito politico per cercare di ridisegnare il volto del nostro paese e, soprattutto, del suo centro storico.

Il nostro comune, infatti, ha recentemente ricevuto, dalla regione Campania, nell’ambito del PNRR, una serie di finanziamenti per realizzare, entro il 2026, l’intero programma di investimenti finalizzati alla messa in sicurezza del nostro centro storico. In particolare gli interventi sono i seguenti:

Messa in sicurezza della località Vallicella Costa€  5.500.000,00
Riqualificazione dell’invaso spaziale di piazza XX settembre e di piazza G. Del Balzo€  3.000.000,00
Ripristino e sistemazione della strada comunale che conduce a Mafariello€  2.500.000,00
Manutenzione straordinaria della casa comunale€  150.000,00
Manutenzione straordinaria della caserma dei carabinieri€  100.000,00
Per un totale di…€  11.250.000,00

A questo significativo finanziamento si aggiungono altre risorse già, in precedenza, riconosciute dalla Regione Campania per una somma di € 2.180.000,00 (messa in sicurezza del torrente Caudino, sistemazione di via Pisciariello Pezza, messa in sicurezza dell’acquedotto dell’Arin alla località Canale, messa in sicurezza del costone che gravita sulla chiesa di San Giovanni Battista). A questo punto possiamo affermare con enorme soddisfazione che il Programma di interventi, da noi formulato in occasione degli eventi alluvionali del dicembre 2019, è stato finanziato nella sua interezza per un importo di € 13.430.000,00. Abbiamo fatto un ottimo lavoro di programmazione in perfetta sinergia con l’Ufficio Tecnico Comunale, con il gruppo di professionisti che ci ha supportati in quei momenti difficili e grazie agli ottimi rapporti che siamo riusciti a mantenere con la Regione Campania. Altri finanziamenti ci sono stati riconosciuti, frutto di un lavoro costante e silenzioso:

Adeguamento del Campo sortivo comunale€  1.000.000,00
Adeguamento sismico ed efficientamento energetico dell’immobile comunale sito a piazza San Martino Arte, con riqualificazione dell’area pertinenziale, compreso lo Spazio Scenico
€  2.200.000,00
Demolizione e ricostruzione del bene confiscato in via Narvicuni da adibire ad asilo nido, centro antiviolenza per le donne e a laboratorio di formazione
€  2.500.000,00
Per un totale di…€  5.700.000,00

Il totale dei finanziamenti ottenuti è di € 19.130.000,00

La nostra Amministrazione è risultata, infine, beneficiaria del finanziamento della progettazione di un primo lotto funzionale di intervento per la rifunzionalizzazione ed il completamento della rete fognaria comunale, nell’ambito dei fondi che la Regione Campania ha stanziato sul Ciclo integrato delle acque e valutazioni ambientali. 

A breve partiremo con la procedura per evidenziare le criticità che abbiamo sulla rete fognaria esistente e soprattutto per individuare le nuove zone in cui ampliare l’infrastruttura al fine di migliorarne la funzionalità e la condizione ambientale, fino a concorrere alla copertura dell’investimento pari a circa € 3.500.000,00. Adesso abbiamo una grave responsabilità, rendere concreto quanto immaginato e trasformare una tragedia in una opportunità di crescita e sviluppo della nostra comunità. Ci vorrà grande lavoro, competenza e determinazione da parte nostra ed il coinvolgimento pieno dell’intera cittadinanza, del mondo politico e dell’associazionismo. Quanto prima avvieremo un confronto con tutta la cittadinanza che fin d’ora auspichiamo coinvolgente, responsabile e completo.

L’Amministrazione Comunale

sponsor sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: