1. Home
  2. CULTURA
  3. Adventum, bilancio positivo ad Airola
0

Adventum, bilancio positivo ad Airola

Adventum, bilancio positivo ad Airola
0
0

“Adventum”, la rassegna-evento, Villaggio di Natale, che si è tenuta nei giorni 4-5/8/11-12 dicembre 2021 nella Città di Airola, organizzata dalla Pro Loco, fa il suo bilancio consuntivo con un’ultima giornata, quella di Domenica 12 Dicembre, contraddistinta da larga affluenza di pubblico e di partecipazione di tutte le fasce d’età. Soddisfatto il Presidente della Pro Loco, Franco Napoletano, che ha sottolineato come tutto abbia avuto un’unica regia emotiva ed emozionale, grazie a quel “coefficiente di socialità, che è una sorta di disposizione permanente allo stare bene insieme, e che, mai, come in questo lungo periodo di crisi pandemica, acquista un valore ancora più significativo. Abbiamo pensato soprattutto ai bambini e, in particolare, a quelli più sfortunati, affetti da un disturbo dello spettro autistico, con la “Mototerapia” (o terapia neuropsicomotoria) e ringrazio il Presidente e responsabile scientifico di questa associazione Luca Nuzzo per averci fatto scoprire la realtà di una metodologia riabilitativa innovativa. E altro doveroso ringraziamento lo devo rivolgere all’Amministrazione comunale, intervenuta con il Presidente del Consiglio dottor Eugenio Boccalone, alla Direttrice dell’Ipm di Airola, la dottoressa Marianna Adanti, che, grazie alla sua proverbiale disponibilità e alla sua comprovata sensibilità, ci ha consentito di avere tra di noi, anche alcuni ospiti dell’Istituto, che hanno potuto presentare al pubblico i loro manufatti artigianali, frutto del laboratorio di lavorazione della ceramica, un corso di formazione che mira a sostenere un percorso di cambiamento e di riabilitazione dei ragazzi soggetti a misure detentive, che possa offrire prospettive fuori dal carcere, fornendo competenze, oltre che personali e sociali, anche professionali.” Il Presidente Napoletano, si è soffermato anche sulle altre iniziative Adventum. “Oltre a ringraziare le associazioni, “Vololontariato Sannio e Viva” (per l’orienteering) e “Cuori Randagi” nonché gli espositori dei prodotti tipici, volevo soffermarmi sul calendario tematico 2022 che ha per oggetto la “Processione del Venerdì Santo” con relativa Mostra fotografica tenuta nell’aula consiliare; Ed un’altra, del pittore di fama internazionale, Domenico Antonio Tripodi, sui colori della Divina Commedia, allestita grazie alle foto di Gigino Nostrale, nella Navata laterale destra, della Chiesa monumentale dell’Annunziata, che ha avuto il suo punto terminale nella Sagrestia, dove vi è collocata sotto la volta, un affresco del De Mura, con uno strappo e un restauro eseguito a suo tempo da Graziadei Tripodi (fratello di Domenico Antonio), per disporli in una sorta di rapporto dialettico fra di loro; di rispondenza sacrale ed, integrazione colloquiale” Napoletano ha poi concluso “Abbiamo cercato con questa sesta edizione di Adventum, di rimeditare su quella funzione di sollecitazione delle modalità di appartenenza ad una tensione etico-sociale, cercando, però, di coniugare l’aspetto più ludico, che prevede il divertimento dalle mere contingenze quotidiane, con il desiderio di un rinnovato imperativo di conforto, che si traduce in quella gioiosa disponibilità verso gli altri, facendo appello alla mobilitazione della coscienza, per scardinare, ognuno, la propria inerzia e pigrizia morale.”

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: