1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Montesarchio. Gabriella Covino Top Legal Awards 2021 professionista dell’anno.
0

Montesarchio. Gabriella Covino Top Legal Awards 2021 professionista dell’anno.

Montesarchio. Gabriella Covino Top Legal Awards 2021 professionista dell’anno.
0
0

TopLegal Awards 2021: Gabriella Covino di Montesarchio è la professionista dell’anno 

Dallo studio 90 degli East End Studios di Milano, con l’atteso ritorno della cerimonia in presenza, gli Awards hanno premiato martedì 23 novembre l’eccellenza del mondo legale e la qualità del merito professionale. Sono stati assegnati in totale 35 premi, fra riconoscimenti individuali e di squadra.
 La XV edizione  dei TopLegal Awards  ha visto trionfare per la prima volta tre donne nelle tre categorie dei premi individuali e, dello studio  Gianni & Origoni, Gabriella Covino di Montesarchio ha vinto il premio di Professionista dell’anno.
Simbolo di forza e merito. I giurati hanno elogiato l’assistenza a Trenitalia per l’assunzione del controllo esclusivo del capitale di Netinera Deutschland. Gabriella Covino è esperta in fusioni e acquisizioni, diritto societario, diritto commerciale e joint ventures. È specializzata nel campo delle acquisizioni e dismissioni di pacchetti azionari, aziende o rami di esse, della costituzione di joint ventures, redazione e negoziazione di contratti di acquisizione, patti parasociali e contratti commerciali.

La caudina Gabriella Covino è anche tra i 20 esperti che supporteranno il Ministero dello sviluppo economico per le politiche industriali e le crisi di impresa su cui  sono richieste competenze in analisi dei bilanci, processi di reindustrializzazione, diritto civile, commerciale, fallimentare e del lavoro oltre alla gestione delle relazioni sindacali 
Gabriella è la Co-Responsabile del Dipartimento Restructuring dello Studio Gianni  Origoni 
Dopo la laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università LUISS di Roma, ha conseguito un diploma in Business Law presso la University of California a Los Angeles e un Master M.C.J. presso la New York University School of Law. 
Entrata a far parte dello studio nel 1995, ne è divenuta Partner nel 2004. In passato ha maturato esperienze professionali presso la sede di Parigi di un importante studio legale americano e presso la sede romana di un altro importante studio americano. Ha anche lavorato presso l’IRI in relazione alle maggiori privatizzazioni.
È iscritta all’Albo degli Avvocati di Roma e al New York State Bar.
È Chair del Corporate Governance Subcommittee dell’M&A Committee della International Bar Association (IBA).
È stata premiata, nell’ambito dei Top Legal Awards 2012, come professionista dell’anno nel settore Restructuring, “per aver seguito casi complessi e articolati, di importanza strategica per il mercato. Il premio è il primo e più longevo dedicato agli avvocati d’impresa. I TopLegal Awards sono stati ideati  infatti nel 2007 per consentire agli studi legali e tributari e ai loro professionisti di esprimere al meglio le proprie capacità e qualità di consulenza e assistenza ai clienti. Da subito  hanno  proposto  un meccanismo culturale virtuoso e innovativo per annullare le asimmetrie informative e premiare i migliori e non i più capaci ad apparire.Come maggiore tutela dell’autorevolezza del premio, dal 2010  è  stato previsto l’istituto di una giuria in forma di commissione tecnica per garantire la correttezza dello svolgimento della gara nonché per assicurare la competenza tecnica necessaria per valutare le candidature. La notizia del prestigioso premio a Gabriella Covino è una di quelle che fanno storia,che conferisce entusiasmo e gratificazione anche alla  sua scuola di provenienza :il Liceo Fermi di Montesarchio.In un percorso professionale costellato da ambiti Riconoscimenti e Premi, conseguire l’ulteriore Titolo di “Professionista dell’anno”,conferma la valenza intellettiva,professionale e tecnico operativa di Gabriella Covino, significando una presenza strategicamente rilevante di civiltà giuridica e di marketing che onora la cittadinanza di Montesarchio, la comunità caudina e, di riflesso, l’intero sostrato storico e culturale del Sannio che in ogni tempo sa esprimere le sue endogene intelligenze superiori.                                                                                     

Brigida Abate 

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: