1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Un murale arricchisce il centro di Sant’Agata
0

Un murale arricchisce il centro di Sant’Agata

Un murale arricchisce il centro di Sant’Agata
0
0

“Il Dono” è il titolo del murale realizzato dall’artista Fabio Della Ratta @Biodpi (con la collaborazione di Domenico Olivieri AKA JSD e Muhammed Ceesay aka NuruB) a Sant’Agata de’ Goti, nell’ambito del “Sannio Falanghina Street Art Festival” con il coordinamento di INWARD – Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana – associazione culturale Arteteca.
Il dio bacco in chiave pop è il tema dell’opera di street art, realizzata per celebrare la profonda e radicata cultura vitivinicola del territorio sannita e di quello santagatese, riconosciuta a livello internazionale. Il vino, come frutto della terra e del lavoro dell’uomo, viene così considerato come un regalo della natura, un dono, da sempre simbolo di ricchezza, fiducia e integrità.
L’opera, inaugurata ieri 18 ottobre alla presenza dell’Amministrazione comunale, è stata realizzata in via Caudina, sulla facciata di un edificio appartenente al patrimonio pubblico e intende anche richiamare il prestigioso riconoscimento che ha visto Sant’Agata de’Goti tra i 5 comuni del territorio Sannio falanghina designati “Città Europea del Vino 2019” e sottolineare la vocazione vitivinicola del territorio, caratterizzato da una tradizione storica consolidata, che conserva profonde tracce delle trasformazioni e delle evoluzioni sociali, tecnologiche ed economiche legate alla coltura della vite e ad una vera e propria “cultura del vino”, profondamente radicata nella comunità.
Il binomio street art e falanghina è stato “trasferito” e verrà realizzato da diversi artisti, in questo innovativo progetto, in 5 diverse location dei comuni che designati “Città europea del Vino 2019”: Castelvenere, Guardia Sanframondi, Solopaca Torrecuso e Sant’Agata de’ Goti.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: