1. Home
  2. CULTURA
  3. Roccabascerana. Il Maestro Armagno e una serata speciale
0

Roccabascerana. Il Maestro Armagno e una serata speciale

Roccabascerana. Il Maestro Armagno e una serata speciale
0
0

E’ stato un vero successo quello dell’Orchestra sinfonica Bulgaria diretto dal Maestro Armagno.

La manifestazione rimandata più volte per le restrizioni del Covid 19 ha avuto la sua giusta ricompensa.
Ad accompagnare la compagine formata da 50 elementi ci sono stati il tenore italiano  Fabio Andreotti, lo spagnolo Ignacio Encinas  ed il messicano Rodrigo Trosino che con la loro bravura, hanno fatto vibrare le corde dell’anima dei  presenti a Roccabascerana venuti da tutti i comuni limitrofi. La serata è stata finanziata da un poc regionale  ed è stata la terza edizione del premio Vian dedicato ad Antonio Viscione, autore della celebre canzone Luna rossa e proprio Roccabascerana ha dato i natali allo storico artista napoletano. L’ottima organizzazione della Pro loco con il presidente Elvio Migliaccio e tutti i componenti dell’associazione, che  con garbata  ospitalità  hanno accolto gli ospiti  sul sagrato della chiesa San Giorgio e Leonardo, ha regalato una piacevole serata agli intervenuti. Ha professionalmente condotto nella suggestiva scenografia  la serata Tonino Berardinelli con la direzione artistica di Renato Maffei Vasto è stato il repertorio: dalla sinfonia della Forza del destino di Giuseppe Verdi, Vesti la giubba, la Donna è mobile, Nessun dorma, O sole mio etc. Insomma dalle voci più imponenti del repertorio tenorile operistico  alle perle musicali della canzone classica napoletana.  L’orchestra diretta dal Maestro Antonino Armagno del San Carlo, che ha dedicato il concerto al suo maestro Goffredo Covino, ha chiuso rimarcando i successi della nostra Italia negli ultimissimi eventi dei Mondiali e delle Olimpiadi  con l’inno nazionale e tutti all’impiedi  con la mano sul cuore hanno cantato sulle toccanti note musicali. Ascoltare la musica classica ha un effetto rilassante sul nostro corpo e sulla nostra mente ed è un desiderio di tutti ritornare alla normalità per  rivivere  ancora serate piacevoli come queste all’insegna della buona musica e della spensieratezza.                                                                                      
Brigida Abate                                       

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: