1. Home
  2. POLITICA
  3. San Martino. Pisano: scuola e ragazzi come priorità
0

San Martino. Pisano: scuola e ragazzi come priorità

San Martino. Pisano: scuola e ragazzi come priorità
0
0

La scuola e i nostri ragazzi come priorità
Le elezioni amministrative sono ormai alle porte e vogliamo provare a fare un bilancio delle cose fatte, provando a ragionare con i nostri concittadini, con il cuore in mano e con la mente aperta, per discutere delle cose belle fatte per amore di questo paese.
La scuola è stata una delle nostre priorità da sempre. Come non potrebbe esserlo del resto; è l’agenzia educativa più importante, dopo la famiglia, presente sul territorio. Il nostro Istituto Comprensivo ospita ed educa i nostri ragazzi, futuro possibile e speranza unica per un piccolo paese dell’entroterra campano
Abbiamo ereditato, da parte della passata Amministrazione, una situazione non facile frutto di disinteresse ed approssimazione, abbiamo lavorato molto ed incessantemente per recuperare ritardi ed inadempienze, senza omettere di progettare, di ricercare e di chiedere finanziamenti, onde consentire alla scuola di adempiere in modo pieno al suo compito educativo.
Siamo alla fine della Consigliatura e ci riempie di soddisfazione la notizia che ci è stato concesso, dalla Regione Campania, un finanziamento di € 200.000,00 per interventi di manutenzione straordinaria dell’immobile adibito a mensa scolastica, all’interno del Campus “Antonio Cocozza”.
Pensando al punto di partenza, il finanziamento avuto oggi è quasi una ricompensa per il lavoro svolto e presagio di un futuro di impegno e di disponibilità per la scuola che sarà ancora più marcato nei prossimi cinque anni.
Nel 2016 la nostra scuola non era più sede del Direttore didattico. Dopo due anni di reggenza, siamo riusciti a recuperare l’autonomia perduta dell’Istituto Comprensivo “Carlo Del Balzo”; grazie ad un lavoro puntuale e preciso, ci è stato ridato quel ruolo che la scuola aveva perso due anni prima, ritornando ad essere di riferimento per circa mille alunni e genitori dei comuni di San Martino V. C. e Roccabascerana.
Nei primi 100 giorni di amministrazione abbiamo reintrodotto il servizio dello Scuolabus, utilizzato in questi anni da circa 90 bambini. E’ stato uno dei cavalli di battaglia della precedente campagna elettorale. Una “promessa” mantenuta, nonostante le difficoltà finanziare dell’ente.
Nel 2017 il Comune ha ripreso a gestire direttamente il servizio di mensa scolastica che negli anni precedenti era gestito da un comitato di genitori, perchè di fatto non interessava a nessuno. Quante famiglie hanno usufruito del servizio? Quante famiglie hanno risolto un problema creato anche dall’insipienza della passata Amministrazione?
Per consentire, infine, a tutti di poter accedere al tempo pieno ed al servizio Scuolabus, l’Amministrazione Pisano ha impegnato circa € 105.000 annui per esentare dal pagamento di entrambi i servizi (trasporto e mensa), i ragazzi appartenenti a nuclei familiari con ISSEE basso, o a i nuclei familiari numerosi.
Una iniziativa importante che ha permesso di evitare quello che accadeva in passato, quando le famiglie meno abbienti, per opportunità e per dignità, optavano direttamente per il tempo ordinario, generando una deprecabile discriminazione tra ragazzi appartenenti a famiglie più agiate che frequentavano le classi a tempo pieno e quelle in difficoltà che frequentavano quelle a tempo ordinario.
Un grande passo avanti è stato fatto, i danni della passata Amministrazione nella scuola sono stati recuperati; la scuola è stata e resterà una delle nostre priorità per i prossimi cinque anni.
Insieme per San Martino

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: