1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Cervinara. Aiuti a Mabello e la lezione che viene da lontano
0

Cervinara. Aiuti a Mabello e la lezione che viene da lontano

Cervinara. Aiuti a Mabello e la lezione che viene da lontano
0
0

Abbiamo finito le parole per descrivere l’importanza dell’Associazione Mabello per il nostro territorio. Ma a quanto pare solo le istituzioni non lo hanno capito o fanno orecchie da mercante. Riduzione del randagismo, controllo sanitario, adozioni e risparmi per le casse comunali sono sotto gli occhi di tutti. E questo lo ha capito bene chi da tempo sostiene, soprattutto dal nord Italia e anche dall’estero, l’associazione animalista cervinarese.
Ultima in ordine di tempo la donazione di Riccardo Zanotto, che è un produttore di vini, che con un torneo di golf ha raccolto 3000 euro per i volontari guidati da Veronica Passariello per sostenere il completamento del rifugio che sta nascendo proprio a Cervinara. Non è la prima volta per l’imprenditore di Montebelluna in provincia di Treviso: Conosco Veronica Passariello e so che quei soldi andranno in un progetto di aiuto ai cani meno fortunati.

Una associazione, quella cervinarese, che forse sta pestando i piedi a qualcuno perchè spesso viene osteggiata e limitata nella sua opera sul territorio.
Per Mabello e tutti gli altri volontari caudini è un impegno gravoso in termini di tempo ed economico ma spesso tutto questo passa in secondo piano per chi dovrebbe valorizzare queste realtà.
Un primo passo lo aveva fatto il comune di Montesarchio sottoscrivendo un accordo per ricevere un aiuto relativamente alla sterilizzazione ed immissione sul territorio dei randagi.
La sterilizzazione è l’unica soluzione per ridurre questa piaga che interessa soprattutto il sud Italia ma le associazioni combattono quotidianamente contro i mulini a vento dell’indifferenza.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: