1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Sant’Agata, ecco l’Orto sociale
0

Sant’Agata, ecco l’Orto sociale

Sant’Agata, ecco l’Orto sociale
0
0

Ristabilire il contatto con il territorio, il legame vero e materiale con esso. Assaporare nuovamente il rapporto con la terra, riscoprire uno stile di vita scandito dai ritmi della natura. E, perchè no, contribuire, seppure in piccolo, alla buona salute idrogeologica del contesto. Nasce sulla base di questi nonché di altri presupposti l’esperienza dell’Orto sociale. Il primo nel suo genere a Sant’Agata de’ Goti. A partorire l’iniziativa “Fabula Naturae”, dapprima associazione e poi impresa sociale. Il perno dell’iniziativa ruota attorno ad un terreno terrazzato sito nel cuore del Centro storico cittadino e, in particolare, al di sotto di uno dei “fuori muro”. Terreni che, un tempo, erano sostanza dell’allora attività agricola ma che, con gli anni, sono stati soppiantati dai terreni in piano, che consentono, cioè, attività più agevoli e veloci grazie all’uso di trattori e degli altri moderni mezzi. “Fabula naturae”, invece, ha voluto abbracciare la sfida. Dapprima, una volta acquisiti, si sono recuperati quei terreni, grazie all’intervento di esperti in muri a secco e di ripresa dei terreni. Quindi si è proceduto con la fase propositiva, attiva con l’opera che, allo stesso tempo, ha da una parte consentito di restituire salute, in termini di tenuta, attraverso la cura di piccoli smottamenti e, poi, con la piantagione di vari prodotti. Con il coinvolgimento di più famiglie, quindi, ha preso il via un’esperienza condivisa di contatto con il terreno, con la pratica dell’agricoltura. Riscoprendo quell’agricoltura che è al netto di medicinali e di sostegni artificiali. Solo tanta voglia di riscoprire, come detto, forme e stili di vita sani. Il progetto comunitario proseguirà e punta ad ampliarsi: dalla ulteriore bonifica di spazi sempre annessi al terreno già in possesso, si conta di sviluppare un prato comunitario che potrebbe prestarsi ad attività ed eventi vari aperti alla collettività. Una bella scommessa che dà il sentore di essere solo ai suoi primi “step”

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: