1. Home
  2. SPORT
  3. Un santagatese arbitra la sgambata della Nazionale
0

Un santagatese arbitra la sgambata della Nazionale

Un santagatese arbitra la sgambata della Nazionale
0
0

Un santagatese per l’ultima sgambata della Nazionale prima dell’avvio degli Europei di calcio.
Sabato scorso, infatti, a Coverciano si è assistito all’amichevole tra gli Azzurri e l’Italia Under 20, sgambatella fatta propria dai baby per una rete a zero.
Oltre a questo dato, tuttavia, ad attirare l’attenzione dei colori saticulani, è stato il fatto che ad arbitrare l’incontro è stato Adalberto Fiero, nativo di Sant’Agata de’ Goti.
Classe 1991, papà e mamma saticulani, il giovane, che dirige in Lega Pro dal 2018-2019, è cresciuto fino all’età di tre anni proprio nel Sannio.
Quindi, al seguito dei genitori, il trasferimento in Toscana.
Giacchetta nera della Sezione Aia di Pistoia, Fiero ebbe gli esordi con il fischietto nel Dicembre del 1998 allorquando, 17enne, entrò nella Sezione Aia Pistoia “Werther Zamponi”.
Dopo un anno il salto nelle categorie regionali con un biennio passato a dirigere tra Seconda Categoria, Prima e Promozione.
A Gennaio 2012, ad appena 21 anni, l’esordio nell’Eccellenza Toscana (26 gare all’attivo nella categoria) prima di essere elevato a livello nazionale, nel 2014, nella categoria Cai (Interregionale) –
qui Adalberto Fiero esordì in Vismara-Urbania, nelle Marche, totalizzando 16 gare.
Nel 2015 nuova “promozione” in Serie d dove il Direttore di gara “taglia il nastro” in occasione di Lecco-Varesina mettendo in cascina, nel quarto livello, ben 64 match.
Ed ora, chiuso il terzo anno nella terza serie, potrebbe venire il momento di un ulteriore, importante “scatto”.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: