Home ARTICOLI Airola. La Proloco incontra i ristoratori per rilanciare il territorio
0

Airola. La Proloco incontra i ristoratori per rilanciare il territorio

0

Ieri 07 Aprile alle ore 17.00 il Presidente della pro loco di Airola Franco Napoletano e il Vice Presidente Laura Viscariello, hanno partecipato all’incontro, in via telematica, con i ristoratori Locali. “L’ obiettivo che ci siamo prefissi – ci dice il Presidente della Pro Loco Franco Napoletano – oltre ad organizzare un itinerario Turistico per promuovere il territorio (che prevede visite guidate del Museo delle telecomunicazioni, del Volto Santo, del Giardino Segreto, e delle chiese e i monasteri di Airola) comprende anche un turismo enogastronomico, con particolare rilievo e attenzione alla Cipolla di Airola, dal tono ramato, parte interna rosa e sfumature longitudinali di colore viola, aumentandone il consumo e la coltivazione; e, in tal senso
i ristoratori, a breve, presenteranno un menù di piatti da promuovere e valorizzare.
È necessario – ha aggiunto il Presidente Napoletano – programmare per ripartire, sostenere le aziende e puntare su un una forma di turismo inclusivo e duraturo; non il mordi e fuggi, perché
Airola è un territorio con delle vocazioni endogene dalle spiccate qualità votate all’eccellenza. Ma questo è possibile, potenziarlo, solo collaborando tutti in sinergica propensione e promozione della nostra storia e del nostro patrimonio”.”Il cibo – ha sottolineato il Presidente della Pro Loco di Airola Franco Napoletano – deve essere visto non solo come pura metafora letteraria, ma come un vero e proprio veicolo e vettore di coagulo identitario, che determina ricadute produttive e benefici economici, oltre il merito di insegnare la capacità di mangiare con piacere, accettando gli effetti salutari dell’alimentazione sull’individuo.” Il Presidente Napoletano, ha poi concluso, facendo memoria della Fisiologia del gusto di Mantegazza e de Il Pane selvaggio di Camporesi, evidenziando il forte legame e la stretta connessionetra «gli alimenti che devono contenere gli stessi principii che compongono il nostro corpo; precisamente come non si può riparare ai guasti di una casa che si va logorando che colla calce, le pietre e i mattoni che la compongono». Hanno partecipato il Neo Presidente Slow Food, Nello Falzarano e Armando. Ciardiello referente per la Cipolla di Airola

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: