1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Moiano, Calvanese “Vicinanza concreta a quanti in difficoltà”
0

Moiano, Calvanese “Vicinanza concreta a quanti in difficoltà”

Moiano, Calvanese “Vicinanza concreta a quanti in difficoltà”
0
0

Anche quest’anno non deroghiamo ad una iniziativa che rappresenta un piccolo ma fattivo contributo a sostegno delle fasce più deboli della popolazione”.
Così il Primo Cittadino di Moiano, Giacomo Buonanno, nell’annunciare l’avvenuta pubblicazione dell’avviso relativo alla ammissione ai benefici del Pacco alimentare.
“Condividere i bisogni per condividere il senso della vita” la denominazione della progettualità predisposta per iniziativa dell’assessorato alle locali Politiche Sociali, Dicastero comunale guidato dal dottore Concenzio Calvanese. Replicandosi a momento già avutosi nelle precedenti annate, anche in quella in corso l’Ente di Moiano erogherà mensilmente un pacco alimentare a novanta famiglie del territorio aventi specifici requisiti.

Residenza nel Comune di Moiano e precisi parametri, come da Isee (non superiore a 9.360 euro), i “paletti” che consentiranno l’ammissione al beneficio – sebbene, con riguardo al tetto finanziario, potranno essere prese in considerazione anche istanze eccedenti il valore Isee prima menzionato laddove il numero dei richiedenti non fosse superiore ai novanta come da bando.
Quanti interessati potranno presentare domanda all’Ente comunale entro il termine del 1 Marzo o manualmente o attraverso pec o, ancora, per il tramite di raccomandata rimandandosi, tuttavia, per tutti i dettagli all’avviso pubblicato all’Albo pretorio on line o, comunque, accessibile presso il dedicato Sportello municipale.

L’Ente comunale – spiega Calvanese – vuole testimoniare vicinanza concreta a quanti gravati da difficoltà.
Difficoltà che, ne siamo consapevoli, quest’anno sono state esasperate dalla contingenza pandemica.
Ancor di più, quindi, si rende necessario per chi amministra la cosa pubblica tendere la mano ai cittadini assicurando come la procedura si svilupperà, in ogni sua fase, secondo massima discrezione.
Per il resto
– conclude il medico caudino – questo assessorato ed il dedicato ufficio sono disponibili per qualsivoglia esigenza”

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: