1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Rotary Sant’Agata, la solidarietà non si ferma
0

Rotary Sant’Agata, la solidarietà non si ferma

Rotary Sant’Agata, la solidarietà non si ferma
0
0

In attesa di poter tornare al “pieno” delle attività sul territorio. In attesa di poter riabbracciare, anche come “rotaryani”, un pieno rientro nell’alveo della normalità. Aspettando tutto ciò, tuttavia, gli esponenti del “Rotary Club” di Sant’Agata de’ Goti non fermano il treno della solidarietà. I rappresentanti del riferimento saticulano, infatti, hanno provveduto, dopo la distribuzione dei pacchi natalizi, a quella delle classiche calze dell’Epifania. Pensiero per i più piccini, quindi, e, in particolare, per quelli appartenenti a contesti meritevoli di maggiore attenzione. Nelle ore precedenti la giornata del 6 gennaio, i rotaryani del Club santagatese hanno consegnato le calze alla Caritas di Sant’Agata de’ Goti nonchè alle Parrocchie di Airola, Moiano e Bucciano. Un segnale di vicinanza alle Comunità, un messaggio finalizzato a mantenere saldo quel rapporto di profonda fiducia e vicinanza concretizzatosi, negli anni, con il territorio. Centosedici anni di storia, oltre 33.000 Club distribuiti in tutte le Nazioni dei cinque Continenti, 1.200.000 soci: questi i numeri cardinali di un movimento sorto all’insegna del “Service above self” ovvero “Servire al di sopra di ogni interesse personale”. Solidarietà, assistenza a quanti versanti in difficoltà: questa la filosofia complessiva ben incarnata, a livello locale, della squadra santagatese. Diverse le iniziative poste in essere, come le donazioni ad Enti ed Istituzioni o le visite specialistiche gratuite articolatesi, ogni anno, attraverso consulenze multispecialistiche. Il 2020, ovviamente, è stato anno di complessiva razionalizzazione delle attività, laddove si è operato – si – ma sacrificando, ovviamente, le attività in presenza. Il 2021, probabilmente nella sua seconda parte, come momento di una piena ripartenza. 

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: