Home ARTICOLI Sant’Agata, una “Panchina rossa” per la Giornata mondiale contro la violenza sulle Donne
0

Sant’Agata, una “Panchina rossa” per la Giornata mondiale contro la violenza sulle Donne

0

Il sindaco Salvatore Riccio, l’assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità, Angelina Iannotta e l’Amministrazione Comunale tutta, celebreranno, domani 25 Novembre la “Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne” con una piccola manifestazione, nel rispetto dei protocolli anticovid, alle ore 11.00, in Piazza Trieste, luogo nel quale verrà posizionata una simbolica “panchina rossa”.

“Con l’impegno della consigliera comunale Nunzia Meccariello, con Sofia Maglione, l’artista che ha realizzato la rappresentazione grafica del progetto e con l’associazione “Casa delle Donne” Coop ICARE, abbiamo pensato di ricordare questa importante giornata con un simbolo di forte impatto, ha dichiarato l’assessore Angelina Iannotta, ma il nostro obiettivo principale è aumentare la consapevolezza in tutte le donne in difficoltà ed esortare a “denunciare e farsi aiutare”.

Il maltrattamento nei confronti della donna spesso è un comportamento che viene reiterato nel tempo e, situandosi tra le mura domestiche, tende ad assumere la caratteristica dell’invisibilità. Questa, emerge solamente quando, praticamente ogni giorno, gli organi di stampa riportano episodi di omicidio domestico, definiti anche con il termine femminicidio.

Questi accadimenti, prosegue l’assessore Iannotta, che con la pandemia Covid in atto, sono esponenzialmente aumentati, sono sempre di più segnali di un malessere profondo nelle relazioni sociali tra uomo e donna, che si manifesta all’interno della famiglia, contesto nel quale dovrebbe esserci protezione e rispetto, dove le donne dovrebbero trovare amore, accoglienza e sicurezza, ma che, per le vittime di violenza si trasforma nel luogo meno sicuro, in una gabbia, in un luogo di sofferenza.

<<Se avvenisse tra paesi, la chiameremmo guerra. Se si trattasse di una malattia, la definiremmo epidemica. Di una perdita di petrolio, lo definiremmo un disastro. Poiché accade alle donne, è solo una faccenda di tutti i giorni. Si tratta di violenza alle donne…… (Campagna “Il fiocco bianco”, 2007)>>.

Concludo citando questa frase che è stata utilizzata per la campagna del Fiocco Bianco (è una campagna internazionale di sensibilizzazione promossa da uomini contro la violenza alle donne) di qualche anno fa e che mi ha colpito particolarmente, con l’auspico che tutti possano dare il giusto peso a questa grave e seria problematica sociale”.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: