Home ARTICOLI Ciclovia, vertice a Sant’Agata de’ Goti
0

Ciclovia, vertice a Sant’Agata de’ Goti

0

Ha avuto luogo ieri 11 novembre, a palazzo San Francesco, un incontro tra i sindaci e rappresentanti delle amministrazioni comunali di Sant’Agata de’ Goti, Dugenta, Maddaloni e Valle di Maddaloni, per verificare quali saranno gli adempimenti e le azioni da porre in essere per la realizzazione della ciclovia “Caserta Greenways – Sannio Greenways / la Via verde Caserta – Sannio.
Il progetto, per il quale è stato già stato approvato, lo scorso febbraio, lo schema di protocollo d’intesa tra i quattro enti locali, con Dugenta capofila, prevede la realizzazione di una pista ciclabile e pedonale che attraverserà i Comuni di Sant’Agata de’ Goti, Dugenta, Valle di Maddaloni e Maddaloni utilizzando un tratto ferroviario dismesso (a seguito del progetto Alta velocità) e toccando diversi punti di notevole interesse sotto il profilo storico, artistico e naturalistico.
“L’idea progetto della ciclovia “Caserta Greenways – Sannio Greenways / la Via verde Caserta – Sannio – ha commentato il Primo Cittadino di Sant’Agata de’ Goti dott. Salvatore Riccio a margine dell’incontro – servirà a promuovere il territorio attraverso forme di turismo sostenibile.

Questo percorso valorizzerà l’economia dei luoghi attraversati e si connetterà con altri itinerari cicloturistici creando un collegamento tra i siti Unesco di Caserta e Benevento.
La creazione di un sistema di ciclovie turistiche favorirà la promozione del patrimonio storico-artistico, non solo dei centri urbani ma anche delle preziose architetture rurali di cui il territorio è ricco e darà il via a nuove strategie di crescita sostenibile, generando opportunità di crescita diffusa, in armonia con il paesaggio e l’ambiente. La messa a sistema delle potenzialità dell’imprenditoria turistica, attraverso un’offerta turistico-culturale competitiva, adeguatamente sostenuta da infrastrutture quali le ciclovie turistiche, può costituire un unicum strategico per lo sviluppo e la crescita economica.

Questo – ha concluso il sindaco Riccio – è certamente un progetto che produrrà benefici per il territorio, nell’ottica di uno sviluppo sostenibile che saprà valorizzare il nostro straordinario patrimonio storico-architettonico e naturalistico.
Ringrazio, infine, i colleghi amministratori che hanno partecipato a questa riunione operativa e che abbiamo accolto, con grande piacere, qui a Sant’Agata de’ Goti”.

All’incontro hanno preso parte, con il sindaco Salvatore Riccio e il vicesindaco Giovannina Piccoli, il sindaco di Dugenta Clemente Di Cerbo, il sindaco Di Valle di Maddaloni Francesco Buzzo, l’assessore all’urbanistica del comune di Maddaloni Giuseppe d’Alessandro

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: