Home ARTICOLI Pannarano, le precisazioni di De Maio
0

Pannarano, le precisazioni di De Maio

0

“L’attuale Amministrazione ha previsto nel Bilancio appena approvato circa 7.000 euro di spese legali. Ma ciò proprio per affrontare le tante vertenze lasciate aperte da chi adesso ha anche il coraggio di criticare”.
Così il Presidente del Consiglio comunale di Pannarano, Orlando De Maio, attraverso un post social.
“L’attuale Amministrazione – ha spiegato ancora lo stesso – in sedici mesi ha dato un solo incarico legale e, anche questo per una mancanza della vecchia gestione. E proprio qualche settimana fa è arrivata altra citazione di 12.000 euro per bollette non pagate nel 2018. Si sono dovuti fare i salti mortali per far riuscire a quadrare i conti… Riguardo al campo di calcetto – incalza De Maio – sapete quanto ha incassato la vecchia Amministrazione? Zero! Era gestito da privati e il Comune pagava anche le bollette. Oggi, in attesa di affidamento, l’Ente incassa zero, bambini e ragazzi giocano gratis.
Riguardo all’attività di recupero evasione nei cinque anni precedenti? Una miseria, per non dire altro. È vero che causa pensionamenti le spese dei dipendenti sono diminuite ma qualcuno, mentendo sapendo di mentire, perché non dice che il Governo centrale non darà più un euro? Intanto – precisa il Presidente dell’Assemblea – abbiamo ripristinato la casetta dell’acqua ormai scomparsa, abbiamo riattivato le cure termali, organizzato un campo estivo per bambini, è rinato il Forum dei Giovani, a breve partirà il taglio boschivo dimenticato da chi oggi critica. Abbiamo preteso che i pannaranesi avessero le buste della spazzatura, così come previsto.

È vero, far lavorare i percettori del reddito di cittadinanza é un obbligo per i Comuni, tante cose erano un “obbligo” e non sono state mai avviate. In settimana presenteremo alla Prefettura di Benevento la richiesta di finanziamento per la videosorveglianza. Prima del 31 ottobre aderiremo alla misura “Sport e Periferie” per riavere il campo sportivo ridotto a una discarica comunale dalla vecchia Amministrazione.
È poco? È molto? Siamo consapevoli – chiude De Maio – che possiamo e dobbiamo fare di più perché tante sono le problematiche aperte ancora in fase di soluzione”

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: