Home ARTICOLI Sant’Agata, via Pontevecchio: ricordato il sacrificio di cinque giovani
0

Sant’Agata, via Pontevecchio: ricordato il sacrificio di cinque giovani

0

Prima celebrazione del 5 ottobre per l’Amministrazione Riccio, questa mattina, in via Pontevecchio per commemorare i 5 giovani (Guido Del Tufo, Pasqualino Palma, Domenico Di Caprio, Vincenzo Vigliotta e Vincenzo Casaburo) caduti lo stesso giorno del lontano 1943 in seguito al tentativo, vano, di disinnescare le mine poste dai tedeschi in ritirata. Un rito che si rinnova, anche quest’anno, con la partecipazione dell’Amministrazione Comunale al completo, delle autorità militari e religiose, degli istituti scolastici territoriali, delle famiglie dei caduti e dei cittadini, seppur in misura ridotta e nel rigoroso rispetto delle norme e delle disposizioni anticovid.

La celebrazione, organizzata dalla Pro Loco, con la partecipazione del Comune di Sant’Agata de’Goti, ha avuto inizio, come da protocollo, con il raduno il raduno in Piazza Trieste. A seguire il sobrio e composto corteo che, attraversando Viale Vittorio Emanuele III, è giunto fino a Via Pontevecchio ove è stata apposta, dal sindaco Salvatore Riccio, la corona di alloro sul cippo monumentale, dopo la riflessione di preghiera del parroco Don Domenico Napolitano. Il Primo Cittadino ha chiuso la cerimonia con un discorso commemorativo. Presenza d’onore della Comandata della Marina Militare della Capitaneria di Porto di Napoli.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: