Home AGENDA Cervinara. Tutte le indicazioni per l’apertura delle scuole.
0

Cervinara. Tutte le indicazioni per l’apertura delle scuole.

0

Dal primo settembre ha preso servizio la nuova dirigente scolastica Antonia Marro. Sotto la sua responsabilità tutte le scuole di ogni ordine e grado di Cervinara. Inizia questa avventura sotto l’era Covid e da subito, insieme ai suoi collaboratori, ha messo in campo tutte le azioni necessarie ad una riapertura in sicurezza. Alleghiamo il documento che riporta tutte le indicazioni e le disposizioni per la ripresa del nuovo anno scolastico.

Il presente documento ha la finalità di offrire agli alunni, alle alunne e alle loro famiglie precise indicazioni sulla qualitò dell’attività didattica e di garantire la ripartenza della scuola in sicurezza..
La scuola riaprirà il 25 settembre 2020 secondo la seguente modalità:

  • venerdi 25/09/2020: solo le classi prime di tutti gli ordini di Scuola
  •  sabato 26/09/2020: le classi I e II di tutti gli ordini di Scuola
  • lunedì 28/09/2020: le classi I-II- III di tutti gli ordini di Scuola
  • martedì 29/09/2020: le classi I-II-III di tutti gli ordini di scuola e le classi IV della scuola Primaria eSecondaria di I e II Grado
  • mercoledi 30/09/2020 tutte le classi.E’ necessario che le famiglie, gli studenti e le studentesse si attengano scrupolosamente alle indicazioni contenute al fine di garantire lo svolgimento delle attività didattiche in sicurezza. La situazione di contagio da virus SARS-CoV-2 richiede l‘adozione di particolari attenzioni per la tutela della salute dell’intera Comunità scolastica, nella consapevolezza che la ripresa delleattività didattiche , seppur controllata, non consente di azzerare il rischio di contagio. Il rischio di diffusione del virus va ridotto al minimo attraverso l’osservanza delle misure di precauzione e sicurezza.L’alleanza tra scuola e famiglia costituisce un elemento centrale nella strategia del contenimento del contagio. I comportamenti corretti di prevenzione saranno tanto più efficaci quanto più rigorosamente adottati da tutti in un clima di consapevole serenità e di rispetto reciproco, fondato sul dialogo e sulla condivisione degli obiettivi di tutela della salute e di garanzia dell’offerta formativa per tutti i protagonisti della vita scolastica.INGRESSIGli studenti e le studentesse, il personale ed eventuali visitatori potranno accedere all’interno della scuola a condizione di:1. di non presentare sintomatologia respiratoria o febbre superiore a 37.5° C in data odierna e nei tre giorni precedenti;2. di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
    3. di non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi14 giorni
    Allo scopo di ridurre il rischio di assembramenti, nonché di interferenza nei percorsi di ingresso e uscita, ciascun gruppo accederà all’edificio scolastico in due scaglioni. Analogo sfasamento sarà conseguentemente adottato per le uscite.Gli studenti accederanno a scuola in due fasce orarie, le operazioni inizieranno con
  • –  I scaglione alle ore 08:00 – 08:15.
  • –  II scaglione (solo per il Liceo Scientifico) 09:00 – 09:15Adogniclassevieneassegnataunaspecificaareadiingresso:cosìcomedalle planimetrieepercorsiallegati Sono stati individuati ed opportunamente segnalati i percorsi di accesso e di uscita sia per gli studenti e i docenti che per il pubblico.E’ stato individuato all’interno dei cortili un punto di raccolta per ogni corridoio-piano-settore, a cui verranno associate le relative classi.
    Gli studenti e le studentesse dovranno utilizzare esclusivamente l’ingresso assegnato.
    Nell’attesa di accedere in classe si eviterà ogni forma di assembramento; gli studenti dovranno mantenere un mero di distanza ed indossare la mascherina fino a quando raggiungeranno il proprio banco.

IN CLASSE

Nel corrente .a.s. gli studenti rimarranno nell’aula assegnata per tutto il corso delle lezioni e si sposteranno solo per recarsi nei laboratori o in palestra. Gli studenti manterranno il banco e la sedia nella posizione indicata e durante i movimenti in classe dovranno utilizzare la mascherina, garantiranno il distanziamento sociale con i compagni di un metro e di due con l’insegnante

Le classi prime sono state dislocate nei vari settori evitando per quanto possibile la concentrazione degli studenti sugli stessi piani e corridoi
In tutte le aule sono previsti banchi singoli e sono garantite le distanze di sicurezza come da riferimento normativo. Durante la permanenza all’interno dell’edificio dovrà essere rigorosamente rispettato

In ogni caso il docente autorizzerà l’uscita degli studenti al massimo uno per volta e registrerà l’uscita per evitare che gli studenti escano costantemente
Durante le ore di IRC gli studenti frequentanti resteranno nella loro aula, mentre quelli che

non si avvalgono di tale insegnamento saranno accompagnati dal personale scolastico in aula magna per svolgere attività alternative, eccezion fatta per le prime e le ultime ore, per le quali sarà concesso l’ingresso posticipato o l’uscita anticipata.
Si installerà un dispenser igienizzante per le mani in ogni aula e materiale per igienizzare al cambio dell’ora la postazione del docente

Al cambio dell’ora si richiede di arieggiare i locali. Il docente vigilerà su tale pratica.

LABORATORI

Nei laboratori il numero massimo di alunni è stato calcolato ed indicato considerando sempre il metro di distanza che deve intercorrere tra gli studenti e i 2 metri di distanza dal docente all’alunno più vicino.
Il personale può spostarsi dalla sua posizione fissa, muoversi tra i banchi o le postazioni di lavoro e avvicinarsi agli allievi solo se indossa la mascherina chirurgica (così come gli allievi stessi) e toccare le stesse superfici toccate dall’allievo solo se prima si è disinfettato le mani.

In caso di contemporaneità docente teorico e ITP, se necessario la classe sarà divisa in due gruppi e le attività didattiche saranno svolte in due differenti aule.

UTILIZZO DEI BAGNI

Gli studenti avranno cura di accedere all’area dei bagni uno alla volta, evitando di sostare all’interno dell’antibagno . in caso vi sia un altro studente, aspetteranno nel corridoio. l’utilizzo dei bagni non potrà essere effettuato esclusivamente durante le pause; se necessario si chiederà al docente di uscire durante la lezione, rispettando le turnazioni ed evitando continue richieste di uscita. Non si utilizzeranno gli asciugamani elettrici.

L’accesso ai servizi igienici sarà controllato dal personale ata.

3

ACCESSO AREE RISTORO:

L’uso dei distributori automatici dovrà avvenire senza creare alcun assembramento, rispettando le distanze indicate; si dovrà evitare di utilizzare i distributori durante l’ingresso le superfici dovranno essere sanificate spesso dai collaboratori scolastici
Dovranno essere evitati gli assembramenti nei pressi dei distributori automatici, nei pressi degli stessi è posizionata una adeguata segnaletica.

PALESTRA

Per le attività di scienze motorie sarà garantito un distanziamento interpersonale tra gli allievi di almeno 2 m ed altrettanto tra gli allievi e il docente. Sono da preferire le attività fisiche individuali.
Qualora la classe utilizzi degli attrezzi, questi saranno disinfettati prima del loro utilizzo da parte di un’altra classe. Gli studenti indosseranno la tuta il giorno in cui hanno l’attività sportiva.

Saranno privilegiate le attività individuali; per gli sport di squadra ci si dovrà attenere ai protocolli delle Federazioni Sportive. Dovrà essere garantita una distanza di due metri da ciascun studente.
Nel caso in cui le palestre dell’Istituto fossero concesse dall’Ente locale proprietario ad altre società o associazioni, l’Ente locale dovrà prendere accordi con la società per garantirne la pulizia approfondita e l’igienizzazione al termine delle attività stesse. Tale protocollo dovrà essere reso noto all’Istituto.

CURRICOLO

I Dipartimenti individueranno i nuclei fondanti delle Discipline , selezioneranno i contenuti, le azioni per sostenere la motivazione degli studenti , individueranno le metodologie ed integreranno la didattica digitale nella corrente programmazione di Dipartiemnto

ORGANIZZAZIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA

Ilprimoperiodosaràdedicato all’integrazione,alrecuperoealconsolidamentodegliapprendimentirelativiall’anno scolastico 2019/2020, al fine di realizzare:

DISABILITA’ E INCLUSIONE SCOLASTICA

Il DM n. 39 del 26 giugno 2020 indica come priorità irrinunciabile la garanzia della presenza quotidiana a scuola degli alunni DVA allo scopo di garantire loro un maggiore coinvolgimento, una partecipazione continua e il supporto necessario alle loro difficoltà.
Sulla base del numero di studenti disabili, della loro distribuzione nelle classi, dei bisogni specifici individuati per ciascuno studente e delle risorse a disposizione (docenti di sostegno e assistenza educativa) i referenti BES predisporranno un piano per garantire la massima copertura possibile rispetto alle ore di didattica in presenza.

nell’allocazione delle aule alle classe si è considerata le necessità indotte da tali studenti, nonché individuare ed assegnare le postazioni necessarie per i docenti aggiuntivi, sempre nel rispetto del distanziamento interpersonale.
gli studenti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina sono esonerati dall’indossarla. Ovviamente sàrà definito caso per caso e misure di prevenzione specifiche per i docenti e per gli studenti appartenenti alla stessa classe.

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

La programmazione didattica ha subito e presumibilmente continuerà a subire contraccolpi a causa delle nuove modalità di erogazione del servizio, sia come conseguenza di quanto accaduto durante il secondo quadrimestre dell’a.s. 2019/2020, sia per tutte le limitazioni che interesseranno il nuovo anno scolastico.
Come è noto a conclusione dell’a.s. 2019/2020 sono stati ammessi alla classe successiva tutti gli studenti. Agli studenti ammessi con insufficienza è stato assegnato un PAI – Piano Didattico Individualizzato, con lo scopo di supportare gli studenti nel colmare le lacune accumulate nel corso dell’anno scolastico passato e predisporli ad affrontare proficuamente l’anno scolastico successivo.

Inoltre, allo scopo di pervenire ad un completamento della programmazione, nei casi in cui con la didattica a distanza non si sia riusciti ad affrontare tutti gli argomenti previsti, ciascun docente, per ciascuna classe ha elaborato un PIA – Piano di Integrazione degli Apprendimenti.
Le norme in vigore prevedono che le attività connesse ai PAI vengano svolte a partire dal 1 settembre 2020 quali attività didattiche ordinarie, mentre i percorsi previsti per i PIA, indipendentemente dalla programmazione disciplinare di ogni singolo docente, possono essere svolti in diverse fasi del successivo anno scolastico.

  •   i percorsi previsti dai Piani di Apprendimento individualizzati,
  •   le attività di approfondimento

DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA: Vedi regolamento

4

MATERIALE DIDATTICO

Gli studenti dovranno essere dotati del materiale didattico richiesto, in particolare i fogli per lo svolgimento delle verifiche scritte.
I testi delle verifiche potranno essere predisposti e distribuiti agli studenti, ma la produzione delle fotocopie e la distribuzione e lo scambio dei fogli deve essere effettuato dopo igienizzazione delle mani e indossando la mascherina chirurgica.

Si consiglia alle famiglie di dotare ciascun studente di un dispositivo quale pc o i pad con connessione internet sia per garantire lo svolgimento della didattica digitale sia perché tale strumentazione è essenziale per lo svolgimento delle correnti attività didattiche.

PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E L’ORIENTAMENTO

gli studenti svolgeranno le attività in stage solo dopo che l’ istituto avrà accertato che le strutture ospitanti posseggano gli spazi, che tali spazi siano conformi alle prescrizioni e che le procedure previste dalle aziende consentano il rispetto di tutte le disposizioni sanitarie previste e salvo diverse predisposizioni normative. Sarà rivisto il modello di convenzione al fine di comprendere un adeguato e documentato protocollo, sottoscritto sia

dall’istituzione scolastica che dal soggetto ospitante, necessario per garantire a studenti e famiglie lo svolgimento delle attività in stage in condizioni di sicurezza

PROGRAMMAZIONE DEGLI ACQUISTI

L’istituto ha previsto un piano di acquisti adeguato alle nuove esigenze ( potenziamneto infrastruttura informatica, banchi singoli, prodotti per l’igienizzazione, macchine lava e asciuga pavimenti, monitor interattivi)

INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE ALL’UTENZA E AL PERSONALE

Sono state predisposte iniziative di informazione destinate all’utenza e al personale, utilizzando la cartellonistica, modalità telematica attraverso il sito web istituzionale, lettere informative e webinar.

PRESENZA DI STUDENTI O PERSONALE CON SINTOMI RICONDUCIBILI AL CONTAGIO DA COVID-19
per la gestione dei casi in cui dovesse presentarsi un lavoratore o un alunno con sintomi riconducibili al coronavirus si procederà nel seguente modo :

  •   Il soggetto viene immediatamente isolato nel locale appositamente individuato e predisposto (infermeria)
  •   Viene immediatamente dotato di mascherina chirurgica, se sprovvisto
  •   gli sarà rilevata la temperatura e saranno chiamati telefonicamente i genitori che dovranno venire a prendere il ragazzo nel più breve tempo possibile. il ragazzo dovrà essere visitato dal medico curante, la famiglia si atterrà a quanto stabilito dal medico ed informerà immediatamente la scuola di quanto rilevato
  •   Si provvede ad organizzare il ritorno presso il proprio domicilio
    Una volta tornato al domicilio seguirà il percorso già previsto dalla norma per la gestione di casi sospetti.
    Qualora fosse presente un caso confermato sarà il Dipartimento di prevenzione territoriale competente che definirà le azioni successive in collaborazione con la scuola (definizione dei contatti stretti, misure di quarantena ecc.).
    Il personale verrà dotato dei previsti DPI.IGIENEGli studenti e tutto il personale avranno cura di disinfettare le mani spesso; in ogni aula sarà a disposizione liquido disinfettante. il docente al cambio dell’ora sanificherà la propria postazione, utilizzando il materiale a disposizione nell’aula. tale materiale dovrà essere usato con cura e senza sprechi.PULIZIA DEGLI AMBIENTIViene garantita la pulizia degli ambienti, come da cronoprogramma definito dal dsga; le palestre saranno pulite ad ogni cambio di classe.; i bagni saranno puliti frequentemente ed ogni classe utilizzerrà i bagni ad essa dedicati. Il numero dei bagni a disposizione degli studenti e’ stato ampliato per garantire maggior sicurezza, grazie al ripristino di alcuni bagni non funzionanti .

page5image1777056192page5image1777056544

5

AULE

Per garantire una maggior sicurezza , le classi sono state distribuite in base alle dimensioni dei locali e sono stati adibite ad aule spazi quali (aula magna, aula lettura, ecc).

ASSEMBLEE, RIUNIONI COLLEGIALI

Gli incontri collegiali avverranno a distanza in modalità meet al fine di evitare assembramenti. Le assemblee degli studenti verranno svolte d’istituto e dei rappresentanti verranno svolte in modalità meet

RICEVIMENTO GENITORI

Il ricevimento dei genitori avverrà a distanza utilizzando il codice meet, che la scuola fornirà attraverso specifica comunicazione

ACCESSO AGLI UFFICI

L’accesso agli uffici sarà garantito previa prenotazione via email o telefonica all’indirizzo….
Si prega di ricorrere ordinariamente alle comunicazioni a distanza, utilizzare la modulistica smart e limitare gli accessi ai casi di effettiva necessità amministrativo-gestionale ed operativa, in nessun caso si potrà entrare negli uffici , ma si dovrà accedere al front office.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: