Home ARTICOLI Cervinara. Elezioni: protocollo sanitario Covid per il voto
0

Cervinara. Elezioni: protocollo sanitario Covid per il voto

0

AVVISO AGLI ELETTORI
PROTOCOLLO SANITARIO E DI SICUREZZA PER LO SVOLGIMENTO DELLE CONSULTAZIONI ELETTORALI E REFERENDARIE DEL 20 E 21 SETTEMBRE 2020
IL SINDACO
VISTO il Protocollo Sanitario di Sicurezza del 7 Agosto 2020 sottoscritto dal Ministro dell’Interno e dal Ministro della Salute il quale stabilisce che “Al fine di prevenire il rischio di contagio da COVID-19, le consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020 si svolgono nel rispetto delle modalità operative e precauzionali di cui ai protocolli sanitari e di sicurezza adottati dal Governo”; VISTO il Decreto Legge 14 Agosto 2020, N. 103 “Modalità operative, precauzionali e di sicurezza per la raccolta del voto nelle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020”, col quale sono state disciplinate le modalità operative che, attraverso l’individuazione di apposite misure precauzionali di prevenzione dei rischi di contagio, garantiscano la piena sicurezza dello svolgimento del procedimento elettorale e della raccolta del voto; VISTE le Circolari del Ministero dell’Interno N. 39/2020 del 14 Agosto 2020 e N. 41/2020 del 20 Agosto 2020; VISTA la Circolare del Ministero della Salute del 14 Agosto 2020 (disposizioni attuative del D.L. 103/2020)
FORMULA alcune indicazioni sulle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-COV 2, da adottare in occasione dello svolgimento delle elezioni amministrative, regionali e referendarie, che si terranno i prossimi 20 e 21 Settembre 2020. Premesso che: – il Comitato tecnico-scientifico presso il Dipartimento della Protezione Civile ha recentemente redatto una serie di elementi informativi e di indicazioni operative per la tutela della salute e per la sicurezza dei componenti dei seggi elettorali e dei cittadini aventi diritto al voto; – risulta necessario contemperare due diritti costituzionali: il diritto al voto e il diritto alla salute e, inoltre, garantire il regolare svolgimento del procedimento elettorale; Ciò premesso è affidato alla responsabilità di ogni elettore il rispetto delle regole basilari di prevenzione, quali: – evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37.5°; – non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni; – non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni. Per tali ragioni il Comitato scientifico non ritiene necessaria la misurazione della temperatura corporea per l’accesso ai seggi. Considerato che l’orario di votazione sarà il seguente: domenica 20 Settembre 2020 dalle ore 7,00 alle ore 23,00 e lunedì 21 Settembre 2020 dalle ore 7,00 alle ore 15,00, si invitano gli elettori, in considerazione dell’ampiezza delle fasce orarie per l’espressione del voto e compatibilmente con le proprie possibilità, a recarsi al seggio scegliendo orari diversificati, evitando quelli consueti di maggiore afflusso. Si richiede di attendere il proprio turno di votazione all’esterno dell’edificio evitando assembramenti. Per accedere ai seggi è obbligatorio l’uso della mascherina, da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all’accesso al seggio. Al momento dell’acceso al seggio l’elettore dovrà procedere all’igienizzazione delle mani, con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi l’elettore, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l’identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà a igienizzarsi nuovamente le mani. Il cittadino resterà alla distanza di un metro dallo scrutatore che consegnerà il materiale. Distanza che aumenterà a due metri quando l’elettore dovrà togliersi la mascherina per consentire allo scrutatore il riconoscimento. Rimuovere la mascherina solo per i pochi secondi del riconoscimento. Infine, dopo essersi recato in cabina, aver votato e ripiegato la scheda (o le schede), l’elettore dovrà inserirla personalmente nella corrispondente urna. Al termine delle operazioni di voto, prima di lasciare il seggio, è opportuna un’ulteriore igienizzazione delle mani. L’elettore è invitato a trattenersi all’interno della sede del seggio elettorale il tempo minimo e indispensabile per esercitare il proprio voto. Misure di sicurezza sono previste anche all’esterno dei seggi, l’accesso verrà contingentato per evitare assembramenti mediante l’indicazione dei percorsi di ingresso e uscita chiaramente identificati con opportuna segnaletica. Evitare affollamenti nell’entrata ed all’interno dell’edificio e nelle aree limitrofe. In ogni sede elettorale saranno presenti operatori comunali e volontari della Protezione Civile incaricati di favorire il regolare afflusso ai seggi ed evitare il formarsi di assembramenti. Nei locali e sulle superfici di contatto, ovvero tavoli e cabine, sono previste periodiche operazioni di pulizia e igienizzazione.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: