Home ARTICOLI Bucciano. Approvato il progetto Educhiamo alla Bellezza
0

Bucciano. Approvato il progetto Educhiamo alla Bellezza

0

BUCCIANO: Il Dipartimento per le Politiche della Famiglia approva il Progetto “ARTE, PAESAGGIO, CITTADINANZA: EDUCHIAMO ALLA BELLEZZA”

Con Decreto del 16 settembre 2020 il DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DELLA FAMIGLIA ha ammesso a finanziamento il progetto “ARTE, PAESAGGIO, CITTADINANZA: EDUCHIAMO ALLA BELLEZZA” presentato nel mese di Luglio da Projenia S.c. (in qualità di Ente Capofila), in partenariato con il Comune di Bucciano e l’I.C. “F. DE SANCTIS – MOIANO”, riconoscendo un contributo pubblico di euro 85.000,00 a cui si aggiungeranno altre risorse finanziarie private.

Grande soddisfazione viene espressa dal Sindaco di Bucciano – Avv. Domenico Matera, il quale in una nota commenta: “Con tale iniziativa, finanziata nell’ambito dell’Avviso Pubblico “EDUCARE”, dalla prossima primavera partiranno i sei percorsi laboratoriali della durata di 50 ore/percorso a favore degli studenti dell’I.C. “F.De Santics” di Moiano: “Raccontiamo i luoghi” fornirà ai discenti competenze ad hoc per la realizzazione di strumenti e prodotti a sostegno della promozione turistica locale: saranno realizzati una guida turistica (italiano/inglese) e un reportage fotografico per comunicare le bellezze e le peculiarità artistiche e culturali locali. “Video_Lab del territorio” sarà finalizzato alla realizzazione di un video documentario (in italiano con sottotitoli in lingua inglese) creativo ed originale.“Occhio alla rete!” informerà i giovani sull’uso corretto e responsabile della tecnologia e dei social network e la conoscenza della c.d. “netiquette” (buona educazione in rete), favorendo comportamenti positivi circa l’uso dei dispositivi digitali. “L’orto delle meraviglie” stimolerà i discenti a un uso corretto delle risorse disponibili ovvero a una maggiore consapevolezza su alimentazione, agricoltura e territorio. “Cluster: laboratorio di musica all’aperto” nasce dall’idea di esprimere e comunicare con i suoni le sensazioni, le emozioni, le immagini che le musiche suscitano in ciascuno fino alla organizzazione di una performance finale dei “paesaggi sonori”. “GreenEnglish” mirerà ad attività stimolanti e coinvolgenti che combinano lo studio della lingua inglese alla scoperta della storia e delle tradizioni locali.

Per tali attività saranno impegnate circa 20 professionalità, tra esperti ambientali, di musica, fotografia digitale, tutor didattici, animatori culturali, che accompagneranno circa 90 studenti dell’I.C. “F. De Sanctis” di Moiano nei laboratori esperienziali.

In sostanza i laboratori nascondo dall’esigenza sia di forme di “socializzazione allargata” sia di dare voce ai bisogni dei giovani, accompagnandoli in un percorso di crescita e consapevolezza di sé, scoperta e valorizzazione delle proprie abilità e delle life skills, nella consapevolezza che “si impara a fare solo facendo”.

Tutte le attività saranno realizzate nel pieno rispetto delle disposizioni contro l’emergenza Covid-19: il progetto fornirà una risposta sia ad un’esigenza che ad un’opportunità ovvero l’esigenza di far riappropriare i destinatari delle opportunità di movimento all’aria aperta, rafforzando il legame con l’ambiente in un’ottica di promozione del benessere psicofisico e di uno stile di vita sano. Grazie ad un approccio multidisciplinare si andrà a riscoprire e valorizzare l’ambiente come risorsa educativa, spazio formativo, esperienziale e sensoriale (learning by doing e outdoor education).

Anche il Dirigente Scolastico dell’I.C. “F. DE SANCTIS MOIANO” – Prof.ssa Rosaria Perrotta – esprime gratitudine ed entusiasmo nel commentare la notizia: “Il finanziamento appena ottenuto testimonia come le politiche di sviluppo europeo siano sempre più indirizzate verso i temi dell’AMBIENTE e del DIGITALE, non a caso il progetto che andremo a realizzare nei prossimi mesi con la Projenia soc. coop. e il Comune di Bucciano si inserisce in una più ampia pianificazione strategica: dopo mesi di lock-down a causa dell’Emergenza epidemiologica Covid-19, con il finanziamento del progetto sarà data la possibilità a tanti studenti di potersi ricontrare all’aria aperta rafforzando le conoscenze artistico-ambientali, di educazione civica ma soprattutto le competenze digitali necessarie per costruire un rapporto sostenibile con l’ambiente (autonomia, creatività, senso di responsabilità, collaborazione, capacità di co-progettare)”. 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: