Home ARTICOLI Durazzano. Ordinanza del sindaco: mascherina obbligatoria
0

Durazzano. Ordinanza del sindaco: mascherina obbligatoria

0

Si comunica che il Sindaco Alessandro Crisci con propria Ordinanza Sindacale n. 20 del 14.09.2020 ORDINA

a) di usare le mascherine (DPI) anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi e vie) senza limiti di orario ed a prescindere se si possa o meno mantenere la distanza di 1 metro;

b) ai soggetti risultati positivi al virus Covid-19 di rispettare l’isolamento e la quarantena obbligatoria loro imposta dalle autorità sanitarie e, ai loro familiari, di non incontrare il proprio caro colpito dall’infezione e di osservare la quarantena fiduciaria di quattordici giorni, se non diversamente disposto dall’autorità sanitaria;

c) ai soggetti che sono venuti in contatto con un caso dichiarato positivo, di rispettare l’isolamento e la quarantena fiduciaria di quattordici giorni, se non diversamente disposto dall’autorità sanitaria;

d) ai soggetti che sono in attesa di conoscere l’esito del tampone laringo-faringeo, di osservare l’isolamento e la quarantena fiduciaria fino alla conoscenza del risultato;

e) gli esercizi commerciali presenti sul territorio comunale quali: alimentari, macellerie, attivitàdi vendita di beni di prima necessità, tabacchi, edicole, barbieri e parrucchiere, farmacie, pasticcerie, gelaterie, fiori e piante, nonché ogni altra attività di vendita di beni di consumo devono rispettare l’orario di chiusura serale entro le ore 21.00;▪ gli esercizi pubblici (somministrazione di alimenti e bevande) presenti sul territorio comunale quali: alberghi, pensioni, locande, cafè, spacci di bevande non alcoliche, bar, ristoranti, trattorie, osterie con cucina, spacci di cibi cotti con consumo sul posto, sale pubbliche di biliardo e gioco devono rispettare l’orario di chiusura serale entro le ore 23.00;▪ in caso di eventuali eventi e cerimonie serali già prenotati, il cui svolgimento dovrebbe protrarsi oltre l’orario di chiusura sopra stabilito (ad esempio matrimonio), l’esercizio commerciale è tenuto a darne informazione al Comune entro 24 ore dalla notifica della presente ordinanza indicando il giorno, il numero di partecipanti nonché l’orario entro cui terminerà l’evento e/o la cerimonia;

Dalla Casa Municipale, lì 14 settembre 2020Il Sindaco

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: