Home ARTICOLI Cervinara. “Aiutatemi a ripulire Fontanastella e la Coppola.”
0

Cervinara. “Aiutatemi a ripulire Fontanastella e la Coppola.”

0

“Pensavo di trovare in montagna un po’ di pace e di accoglienza e invece… ho trovato degrado e fatiscenza.” Così scriveva, nei giorni scorsi, sulla sua bacheca social, una giovane di Cervinara, Alessia Mainolfi. “Un tavolo dismesso”, continuava con amarezza la giovane mamma 28enne, “sterpaglie e rifiuti ovunque.” Lanciava, poi, un accorato appello: “Cari politici, dato che si avvicinano le elezioni, che ne direste di inserire nei vostri programmi anche la tutela e valorizzazione delle nostre amate montagne?”

Alessia allegava al post anche una “bella” galleria di immagini della Coppola che riproponevano lo scempio e l’abbandono dei luoghi “trasformati”, da giovani e villeggianti, in vere e proprie discariche. La nostra Alessia, evidentemente, non ci ha dormito la notte e, ieri, ha lanciato un grido di allarme e di richiesta d’aiuto.

“C’è qualcuno interessato a partecipare ad una giornata ecologica? Gli obiettivi sono la Coppola e anche Fontanastella. Grazie a chi risponderà.” Molti, naturalmente, hanno risposto all’invito della giovane cervinarese dando la propria disponibilità ad armarsi di guanti e contenitori per cercare di ripulire queste due zone verdi di Cervinara. A Fontanastella, da giorni, “sostano” altri materassi, più piccoli di quelli abbandonati in via Patrocelli, segnalati dal nostro Direttore Angelo Marchese e, da poco, rimossi. Buste abbandonate di rifiuti, bottiglie di vetro e carta, qualche siringa ed anche un gran numero di preservativi. A tutti i volontari, Alessia ha dato appuntamento, a Viale Sant’Antonio a Valle, alle ore 9,30 di domani 2 settembre.

Grazie Alessia, per la tua sensibilità. Noi di UserTv ci saremo!
Da sempre denunciamo l’inciviltà di chi non ha a cuore la sua Terra.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: