Home ARTICOLI Paolisi, Casa dell’acqua: Giunta dice si
0

Paolisi, Casa dell’acqua: Giunta dice si

0

E’ tempo di “case” dell’acqua nel territorio caudino. Dopo Arpaia, Airola, Sant’Agata, Montesarchio e Moiano, è la volta di Paolisi.

Con delibera di Giunta numero 40, infatti, l’Esecutivo Maietta ha dato mandato al Responsabile dell’Ufficio tecnico comunale “di porre in essere tutti gli atti gestionali, necessari e consequenziali al deliberato relativi all’installazione di un impianto che permetta l’erogazione di acqua microfiltrata refrigerata e acqua microfiltrata gasata e refrigerata a titolo simbolicamente oneroso”.

Ciò nell’ottica di risparmio del cittadino ma anche in quella di abbattere il consumo delle plastiche legato all’approvvigionamento delle bottiglie commerciali.

Acclarato come presso tali distributori ci si debba recare con vuoti riutilizzabili, da riempire di volta in volta, si potrà comprendere quanto sarà significativa la mole di materiale plastico che si eviterà di trasferire in discarica.

Ciò con impatto minore sull’ambiente – magari non in modo immediato – ma con uno sicuramente significativo (ed a breve termine) per quel che riguarda le casse comunali.

Che risparmieranno diverse risorse nel minor conferimento di materiale nei siti dedicati.

Alla luce di queste considerazioni, quindi, la volontà dell’Ente di “mettere a disposizione della propria cittadinanza un impianto che permetta l’erogazione di acqua microfiltrata refrigerata e di acqua microfiltrata gasata e refrigerata a titolo simbolicamente oneroso”. La Casa dell’acqua di Paolisi, che sarà denominata “Punto Aqua Cristallina”, erogherà il prodotto alla somma di 5 centesimi al litro.

Con successivi atti, viene precisato, il Comune spiegherà nel dettaglio le modalità di fruizione del servizio

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: