Home ARTICOLI Presidio Slow Food, c’è la “Cipolla di Airola”
0

Presidio Slow Food, c’è la “Cipolla di Airola”

0

C’è grande attesa in vista dell’appuntamento di mercoledì 29 luglio allorquando, alle ore 19, presso la Sala consiliare del Comune di Airola si assisterà alla serata di presentazione del Presidio Slow Food “Cipolla di Airola“. Obiettivo, ancora una volta, è quello di rilanciare la caratteristica “rossa ramata”, delicata e aromatica, e riportarla in produzione certificata dal presidio di biodiversità “Slow Food”. Prodotta sul territorio in grandi quantità fino agli anni Sessanta e poi abbandonata, negli anni a seguire se ne erano perse le sue specifiche caratteristiche organolettiche “Il Presidio della cipolla di Airola è ora realtà – spiega il presidente di Slow Food Valle Caudina, Armando Ciardiello – Dopo un percorso fatto di sinergia tra produttori e la collaborazione con vari enti di ricerca, la nostra Condotta porta finalmente a compimento anche questo importante passaggio“. Parteciperà all’evento la referente regionale del sodalizio, Patrizia Spigno, responsabili di enti di ricerca che hanno seguito finora il percorso di autenticità della cipolla, il sindaco di Airola, Michele Napoletano, e amministratori locali di aziende di produzione operanti sul territorio. Durante la manifestazione è previsto il collegamento in videoconferenza con la Responsabile nazionale dei presidi Slow Food Carolina Modena. Al termine, brindisi con Falanghina del Sannio e, alle 21, serata conviviale presso il ristorante Antovin, aderente ad Alleanza Slow Food dei Cuochi e Pizzaioli di Campania e Basilicata.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: