Home ARTICOLI San Martino. Continua il confronto tra maggioranza e opposizione.
0

San Martino. Continua il confronto tra maggioranza e opposizione.

0

Riceviamo e pubblichiamo

Annunci, proclami, attese “Disattese” 

le inutili provocazione di un’opposizione inconcludente.

Parte seconda: Le opere pubbliche

Annunci, proclami, attese “Disattese”, è il titolo, pomposo quanto falsamente accattivante, di un manifesto della locale sezione del PD, a cui l’amministrazione in carica sta rispondendo punto per punto. E’ doveroso rendere un servizio alla verità rispetto ad un nuovo modo di governare che finalmente sta ricreando un clima di fiducia verso la politica, che l’amministrazione Ricci e il Pd avevano distrutto in dieci anni di malgoverno.

Abbiamo reso noto ai cittadini la verità sul PIP, abbiamo parlato del nostro modo trasparente di amministrare la cosa pubblica; ora parliamo di Opere Pubbliche, di quanto programmato e realizzato nonostante l’alluvione del 21 dicembre 2019 e l’emergenza da Covid 19, che ancora non ci lasciamo alle spalle.

  • Siamo intervenuti sull’impianto di pubblica illuminazione, con fondi di bilancio, per circa € 60.000,00, con la messa in sicurezza della linea di via Carlo Del Balzo, che rappresentava un pericolo per la pubblica e privata incolumità, e con un finanziamento del MEF, di € 50.000,00, abbiamo efficientato con lampade a led, l’impianto in piazza XX Settembre, al corso V. Emanuele e alla via San Martino Vescovo.
  • Abbiamo programmato e realizzato un intervento di sistemazione e messa in sicurezza delle stradeche caratterizzano il nostro territorio comunale (copertura del 60%)che sino ad ora non ha avuto precedenti simili. Le nostre strade erano un vero colabrodo. Parliamo di interventi realizzati direttamente dal comune: via Monache, parcheggio Abate in via Carlo Del Balzo, via Castagneto, Via San Palerio-Carrara, via San Felice, via Torre Marcoricci.
  • Nei prossimi giorni, inizieranno i lavori di sistemazione del Corso V. Emanuele, via San Martino Vescovo, via M. Renato Imbriani, via Carlo A. Dalla Chiesa, via S. Pertini, via Rocchi e via Fellitto. Si tratta di un finanziamento ottenuto dalla Regione Campania di € 800.000,00che consentirà oltre alla sistemazione delle strade evidenziate, la messa in sicurezza, con la realizzazione di una rotonda dell’incrocio via Rocchi, Via Fellitto, di realizzare una condotta di alimentazione idrica per il parco urbano e soprattutto un importante intervento di sostituzione degli elementi di arredo urbano esistenti (panchine, cestini, Kit bisogni dei cani…etc). A tutto questo bisogna aggiungere quello che l’amministrazione provinciale ha realizzato sul nostro territorio comunale con gli interventi realizzati sulle strade provinciali: Via C. Del Balzo, via Variante, S.P. 31 (Cappella-Borghe-Tagliata) con la nuova strada di collegamento Tagliata-Boscovico/Tufara realizzata. Quindi la sistemazione di via G. Matteotti, via Starze, via Cesinola, Via Campanino e via Borranico.
  • Sono in corso i lavori di pulizia e messa in sicurezza del torrente Caudino, nel tratto compreso tra via Mulino Vecchio e la località Pisciariello-Pezze, per circa € 270.000,00. Si tratta di un finanziamento trasferito al nostro comune in occasione della liquidazione dell’Arcadis e che siamo riusciti, tra diverse vicissitudini burocratiche a concretizzare;
  • Abbiamo realizzato, rispondendo alle esigenze dei cittadini, n° 54 loculi cimiterialiassegnati mediante sorteggio pubblico trasmesso in streaming e peraltri n° 54, a breve, sarà espletata la gara d’appalto per l’affidamento lavori;
  • Sta per essere consegnato al Comune il campo polivalente coperto alla Via Aniello Viscione. Un intervento finanziato nella passata amministrazione, che abbiamo ereditato con i lavori sospesi e finalmente siamo riusciti a completare;
  • Siamo riusciti a firmare la prima convenzione con il GSEper uno dei due impianti fotovoltaici installati dall’amministrazione Ricci, che mai nessuno si era preoccupato di dichiarare agli enti preposti. La convenzione ci permetterà di incassare l’energia prodotta e non consumata e stiamo procedendo per raggiungere lo stesso risultato anche per l’altro impianto. Per un terzo impianto, installato sulla scuola elementare direttamente dall’istituzione scolastica è in corso la procedura che ci porterà alla stipula della convenzione.

Altri interventi strategici sono previsti per la nostra San Martino che saranno realizzati entro la fine di questo mandato elettorale:

  • Ammodernamento della rete idrica comunaleper circa € 650.000,00. Sono previsti interventi di rifacimento e potenziamento della rete di distribuzione idrica nelle zone del paese che presentano maggiori criticità; 
  • Realizzazione di un’area polifunzionale alla località Malepersoneper circa € 125.000,00.I lavori sono appena iniziati e presto vedremo realizzata una nuova area per il mercato (alle spalle della Sala Unicef), ed un’area Camper, visto che nel periodo natalizio ne ospitiamo un buon numero;
  • Riqualificazione di via Croceviaper circa € 110.000,00. Sarà messo in sicurezza l’incrocio con via Torretiello con la creazione di una rotonda e sarà realizzato il marciapiede in via Crocevia;
  • Adeguamento del Centro di Raccolta di viale III Millennioper circa € 125.000,00. Sarà realizzato un Centro di raccolta intercomunale per migliorare ulteriormente il servizio di raccolta differenziata;
  • Realizzazione della sede logistica di Irpiniambiente al viale III Millennio per circa€ 120.000,00. Sarà creata la sede per il personale e i mezzi della società che gestisce il servizio di raccolta rifiuti per i comuni del Partenio;
  • Implementazione del Parco Urbano alla via A. Viscioneper circa € 210.000,00, con la realizzazione di un parco giochi per bambini, un parkour, il miglioramento del percorso-vitae e l’allestimento di un agribar per famiglie;
  • Creazione di un itinerario storico-culturale e riqualificazione del sentiero Murilloper circa € 90.000,00; 
  • Efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione alla via Starze, via Cesinola e via Campanino per€ 50.000,00.

Ci siamo dotati di un progetto esecutivo, immediatamente cantierabile, per il completamento del sistema fognario comunaleper un importo di circa € 7.500.000,00, che ci consentirà di servire con la fogna tutte le zone del paese che oggi ne sono sprovviste

Stiamo lavorando con l’Autorità di Bacino e la Regione Campania per la definizione di un programma complesso di interventi di messa in sicurezza del Centro Storico e del Torrente Caudinoche sarà il risultato di uno studio sull’assetto idrogeologico dei versanti che gravitano sull’abitato e sul fiume che sarà finanziato con fondi di bilancio. 

Il ricavato delle donazioni ricevute in occasione dell’alluvione del 21 dicembre u. s., accogliendo anche il suggerimento del nostro concittadino dott. Gianni Raviele, ci consentirà di bandire un concorso di idee nazionale ed internazionale per la riqualificazione delle piazze XX Settembre e Girolamo Del Balzo.

Il nostro impegno continuerà, e ne daremo ragione con altri manifesti e pubblici incontri, continuando a lavorare senza faziosità o spirito di appartenenza in vista soltanto del bene comune.

San Martino Valle Caudina, 8 Luglio 2020 Insieme per San Martino

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: