Home ARTICOLI Carenza idrica, ad Airola c’è la raccolta firme
0

Carenza idrica, ad Airola c’è la raccolta firme

0

Sono almeno cento le persone che, ad oggi, hanno sposato la sottoscrizione pro-acqua promossa da Bartolomeo Laudando.
Il consigliere comunale di opposizione del Movimento Cinque Stelle, come già raccontato dalla nostra testata, ha promosso presso la cittadinanza una raccolta firme per sensibilizzare le Istituzioni ed il gestore rispetto al grave disagio che si patisce, anche ad Airola, per le croniche mancanze dell’acqua. Una situazione difficile quella determinatasi in paese con alcune abitazioni che hanno lamentato, addirittura, situazioni di “siccità” protrattesi fino anche a tre giorni.
Per non parlare delle decine, se non centinaia, di utenze che si arrangiano, per molte ore, con un filino di acqua buono neppure a far “partire” gli elettrodomestici.

Una circostanza obiettivamente disagevole, antipatica, tanto più durante la stagione estiva. La gente è fondamentalmente esasperata perchè il problema non è di pochi, non è limitato da un punto di vista “temporale” e non è neppure l’eccezione di un anno.
Bensì, una regola che nasce dal fisiologico calo estivo abbinato alla carenza perenne della rete Alto Calore, divenuta vetusta in più punti, oggetto di dispersioni e meritevole di quelli che dovrebbero essere interventi a molti zeri.
Ora come ora si tenta di sopravvivere, armati di una pazienza che, però, sembra ora rischiare di essere vicina alla soglia dello zero. Intanto, come detto, l’iniziativa di Laudando che sta incontrando una buona risposta.
Le firme raccolte saranno poste all’attenzione di Alto Calore e Comune.
Con quest’ultimo che ha già, in più occasioni, sollecitato l’azienda irpina a pianificare azioni, nell’immediato e a lunga scadenza, per tentare di alleviare il grosso inconveniente.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: