Home ARTICOLI Bucciano, la prima seduta senza “Tinuccio”
0

Bucciano, la prima seduta senza “Tinuccio”

0

Il primo Consiglio comunale, dal 2008, senza Sabatino “Tinuccio” Ruggiero. Ruota attorno a questo doloroso tema la seduta del parlamentino svoltasi a Bucciano nella giornata di Lunedi. Che, non a caso, si apre con un minuto di raccoglimento in memoria dell’ex vicesindaco, deceduto poche settimane addietro durante l’esecuzione di un intervento chirurgico cui si stava sottoponendo in una clinica romana.

Al netto di ciò, all’ordine del giorno principalmente documenti contabili.

“In scaletta c’erano argomenti centrali dell’azione amministrativa come il Documento unico di Programmazione ha fatto presente Materail Conto consuntivo ed il Bilancio.

Il Consiglio di ieri sera, però, è stato soprattutto il primo – dal 2008 ad oggi senza Sabatino e abbiamo voluto onorare la sua memoria attraverso un minuto di silenzio e raccoglimento, per ricordare l’immenso e dolorosissimo vuoto che ha lasciato in ognuno di noi. Nella consapevolezza che tutto continuerà come prima, ma nulla sarà più come prima, intendo rivolgere un abbraccio e un augurio a Giovanni Falzarano che, per effetto di surroga, entra a far parte dell’Assise comunale. Congratulazioni e auguri di buon lavoro che mi sento di estendere anche a Samuele Ciambriello ed a Fernanda Buonanno, i quali – in base al criterio democratico delle preferenze – andranno a comporre la nuova Giunta nei ruoli rispettivamente di Vicesindaco ed assessore!”.

“Grande soddisfazione”, inoltre, è stata manifestata dal massimo esponente cittadino per aver viste approvate, con una larga maggioranza, tutte le proposte che l’Amministrazione ha presentato all’assemblea consiliare.

“Un plauso istituzionale”, inoltre, è sottolineato da Matera, “va rivolto anche ad una parte della minoranza che – pur sempre nel rispetto della diversità dei ruoli – ha dimostrato buon senso ed ha riconosciuto e condiviso la serietà e la trasparenza della nostra azione, votando in modo favorevole gran parte delle delibere presentate.

Ad ogni modo, il vero ringraziamento – la chiusura – va rivolto sempre ai cittadini di Bucciano per la costante fiducia che ripongono in noi. Continuiamo lungo la strada del meglio che deve ancora venire, rincorrendo nuovi traguardi con l’ambizione rivolta a successi sempre più prestigiosi”

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: