Home ARTICOLI Centro medico Erre, interviene Maglione
0

Centro medico Erre, interviene Maglione

0

nota Pasquale Maglione

In questi ho giorni ho avuto modo di incontrare alcuni creditori coinvolti nel processo liquidatorio del Centro Medico Erre che chiedono una maggiore trasparenza nei loro riguardi. 
I creditori, tra cui dipendenti ed ex dipendenti della struttura, sono in attesa di conoscere il piano dal 27 novembre scorso, ma in questi mesi, complice anche l’emergenza sanitaria, hanno riscontrato una mancanza di informazioni puntali attraverso  i canali di comunicazione ufficiali.
A quanto riferito dai diretti interessati, sul portale dei creditori del Tribunale Fallimentare l’ultimo aggiornamento, infatti, risale al 14 gennaio 2019.

L’ultima comunicazione via Pec dell’ufficio Commissari giudiziali è invece avvenuta il 16 aprile 2019.
Questa situazione contribuisce ad aumentare i dubbi e le preoccupazioni di chi spera di non veder compromesso il proprio futuro. 
A tre anni dall’inizio della procedura fallimentare di concordato preventivo, infatti sono ancora molti gli interrogativi e le incertezze relative al futuro del CMR. 
Tra l’altro gli ex dipendenti che figurano tra i creditori, sono ancora in attesa di recepire  il trattamento di fine rapporto che costituirebbe un supporto importante in questa fase. 
Per questi motivi ho ritenuto quindi opportuno scrivere ai commissari, e chiedere – per quanto di loro competenza – un impegno di maggiore trasparenza al fine di stemperare le legittime apprensioni di chi si vede, suo malgrado, coinvolto in una procedura da cui dipende anche il proprio futuro.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: