Home ARTICOLI Durazzano. Iniziative a sostegno della ripresa economica.
0

Durazzano. Iniziative a sostegno della ripresa economica.

0

Nota del Comune.
Il periodo difficile che faticosamente ci stiamo lasciando alle spalle, chiama chi amministra una comunità ed il territorio entro cui essa vive, a non rimanere impassibile ed inerme facendosi, semmai, travolgere dagli eventi, bensì ad essere vigoroso, sicuro e deciso a mantenere fermo il timone per guidare con decisione la nave verso il porto più sicuro.
La fase emergenziale è stata affrontata da parte nostra con scelte chiare di chiusura che hanno permesso di superarla indenni anche grazie all’ottimo lavoro di presidio della Protezione Civile, della Polizia Municipale ed al senso civico che i cittadini durazzanesi hanno mostrato.
Ora è il tempo di ripartire! Bisogna far ripartire l’economia, la comunità e le sue dinamiche sociali che dovranno, però, svolgersi in tutta sicurezza per evitare un ritorno al passato. In linea con quest’ottica siamo intenzionati ad attuare alcune misure che implicano anche l’impiego di risorse finanziare significative per il nostro bilancio.

  1. Abbiamo deciso di rinviare la scadenza dell’IMU al 16 ottobre p.v.. Siamo, probabilmente, l’unico paese della Provincia di Benevento se non dell’intera regione, ad aver concesso uno slittamento delle scadenze dei tributi locali. Ovviamente salvaguardando sia gli equilibri di bilancio che le necessità di cassa dell’Ente. Questa scelta nasce dalla constatazione che la riapertura della vita sociale ed economica del paese, non è coincisa con un’ altrettanta fervente rinascita dell’economia e, dunque, alleggerire l’attuale pressione finanziaria sulle casse di aziende e famiglie, c’è sembrata la scelta più logica per far capire ai nostri concittadini che le istituzioni locali sono al loro fianco;
  2. Siamo intenzionati ad eliminare per tutto il 2020 le tasse legate all’occupazione del suolo pubblico;
  3. Siamo intenzionati a ridurre significativamente la TARI a quelle attività che hanno subito una contrazione del volume di affari nel periodo di chiusura del 2020 rispetto al medesimo periodo del 2019;
    Al fianco di queste scelte di natura tributaria, è nostra intenzione declinare la ripartenza anche in un’accelerazioni nell’adozione di politiche di sviluppo e valorizzazione del territorio soprattutto in ambito sociale e turistico. Per questo stiamo sviluppando con il supporto del Parco Urbano Dea Diana e del Coordinamento dei Distretti Turistici della Campania, un progetto di valorizzazione dei nostri monumenti, attraverso la realizzazione di un percorso ciclabile. Stiamo sviluppando un progetto in ambito sociale che abbia come scopo quello di valorizzare ed aumentare i momenti e gli spazi in cui la nostra comunità può confrontarsi. Inizieremo a settembre, con il supporto dell’UNCI Agroalimentare, la stesura del disciplinare per l’adozione del marchio DECO.
    Queste iniziative rappresentano, da un lato, la nostra ferma volontà di adottare tutte le misure permesse per supportare le nostre aziende e le nostre famiglie, e, dall’altro, sono un primo segnale attraverso il quale vogliamo delineare con chiarezza la nostra intenzione di cogliere tutte le opportunità che il momento offre per proiettare nel futuro il nostro piccolo centro.
sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: