Home ARTICOLI Ipm Airola, Ministero Giustizia “In corso accertamenti”
0

Ipm Airola, Ministero Giustizia “In corso accertamenti”

0

“Sono tuttora in corso accertamenti da parte del
Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità”.
E’ quanto precisa il Ministero della Giustizia a proposito delle “notizie pubblicate da alcuni organi di stampa relative al presunto uso fraudolento, all’interno dell’Istituto penale per minorenni di Airola, di dispositivi elettronici messi a disposizione dell’Amministrazione penitenziaria per lo svolgimento di colloqui visivi a distanza”.

“Dalle verifiche sin qui compiute – sottolinea il ministero, ricostruendo la vicenda – è emerso che lo scorso 16 Maggio un’emittente televisiva regionale ha pubblicato alcune foto di tre giovani ristretti nell’Istituto nel corso di video-colloqui con i rispettivi familiari. Le foto sono state scattate da questi ultimi, all’insaputa dei ragazzi”.
“Risulta destituita di ogni fondamento – aggiunge il ministero della Giustizia – la notizia secondo cui siano state effettuate chiamate dei detenuti verso numeri non autorizzati”.

Nel comunicato si “ricorda, inoltre, che le misure precauzionali adottate a seguito dell’emergenza epidemiologica consentono lo svolgimento di colloqui visivi a distanza mediante collegamento Skype o WhatsApp.

Attualmente non risultano comunicazioni effettuate verso l’esterno tramite chat o social network, dai giovani detenuti”.

Si precisa, infine – conclude il Ministero – che la direzione dell’Istituto Penale per Minorenni di Airola ha dato precise disposizioni relativamente all’utilizzo dei dispositivi elettronici, che nel corso della video-chiamata devono rimanere nell’esclusiva disponibilità dell’operatore di Polizia Penitenziaria”.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: