Home ARTICOLI Cervinara. Medico di base: l’incubo che si ripete.
0

Cervinara. Medico di base: l’incubo che si ripete.

0

La notizia improvvisa del pensionamento del dott. Bianco ha creato, come succede da un po’ di tempo da queste parti, scompiglio tra gli assistiti.
Tutti i pazienti dovranno effettuare una nuova scelta del medico di base. Ma c’è poco da scegliere. Ci ritroviamo ancora una volta a fare i conti con una carenza che con i tempi che corrono è ancora più vergognosa.

Questa mattina, sin dalle luci dell’alba, la sede dell’ASL di Cervinara è stata presa d’assalto dai cittadini. A quanto ci è dato sapere sono dovuti intervenire i Carabinieri perché si era creato un vero assembramento che ricordiamo è vietato in questo periodo di Covid-19.
La regola first arrived first serve ( ovvero chi tardi arriva male alloggia) è poco indicata soprattutto con l’emergenza in corso. Fortunatamente è stato deciso di distribuire dei numeri con appuntamento.

Ma il problema è sempre lo stesso: non ci sono posti disponibili con i medici attivi sul territorio e bisognerà aspettare (!) se non si prendono provvedimenti.

Abbiamo contattato il sindaco Tangredi che ci ha dichiarato di aver inviato una missiva alla dirigente dell’ASL Morgante. Attendiamo fiduciosi una risposta immediata: non esiste solo il Coronavirus.
I più danneggiati sono sempre gli anziani.
I più danneggiati sono sempre i cittadini.
Il presidente De Luca si vanta del “Modello Campania”. Beh in questo caso c’è solo da VERGOGNARSI e non da oggi!

elettorale sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: