Home ARTICOLI Cervinara. Riunione di Maggioranza: il punto sulle infrastrutture.
0

Cervinara. Riunione di Maggioranza: il punto sulle infrastrutture.

0

Questa sera si è tenuta una riunione di maggioranza al Comune di Cervinara per discutere delle infrastrutture necessarie allo sviluppo della ns. Comunita’ e di conseguenza dei paesi della Valle.
Premesso che l’argomento sarà tema di discussione del prossimo consiglio comunale per l’importanza che riveste la tematica, è stata una riunione proficua e ricca di spunti da parte di tutti i partecipanti.
Premesso che si chiede che fine ha fatto la realizzazione della strada a scorrimento veloce Paolisi Pianodardine, a Marzo 2019 sembrava tutto risolto, con la Regione Campania che avrebbe effettuato la gara e la Procincia di Avellino a controllarne l’esecuzione ad oggi dopo piu’ di un anno non si conosce lo stato dell’arte.
Subito dopo si e’ parlato di questa ipotesi del tunnel di collegamento Cervinara Tufino che al momento è ancora una ipotesi allo stato embrionale, e sulla quale al momento non si può esprimere un giudizio dal momento che bisogna ancora realizzare una serie di studi e di progettazioni per poter approdare ad un progetto preliminare, solo in quella sede si potrà verificare l’impatto ambientale e l’importanza strategica dell’opera che si vuole realizzare. Certamente e’ forte il desiderio di dotarci di infrastrutture, ma altrettanto forte e’ l’attenzione che viene posta ai temi ambientali, per cui se si riescono a coniugare questi aspetti in una progettazione puntuale che tenga conto di queste esigenze, per cui un giudizio complessivo a rimandato alla presentazione del progetto.
Inoltre e’ stato affrontato anche il discorso dell’Alta velocita’ ferroviaria tema questo altrettanto interessante.
Il Sindaco propone alla Provincia di Avellino nella persona del Presidente, di farsi promotore di una conferenza di servizi con la Provincia di Caserta e di Benevento interessate territorialmente a questa opera.
Poiche’ con l’ampliamento della rete dell’alta velocita’ ferroviaria, vero e proprio snodo dei trasporti su ferro diventera’ la stazione di Cancello, si puo’ pensare di collegare la Valle Caudina a quello snodo, sarebbe di vitale importanza per l’indotto economico delle ns. zone sia per i viaggiatori, che per le merci.
In dieci minuti saremmo capaci di prendere qualunque direzione, come pure renderemmo interessante ed attrattiva la Valle Caudina per i cittadini residenti nella città metropolitana, proprio per la facilita’ mei collegamenti.
Anche per questa opera strategica si potrebbe pensare ad uno studio di fattibilita’ per valutarne la realizzazione.
Quindi sono tutti temi interessanti per disegnare una visione politica e strategica per lo sviluppo dei nostri Territori, questo e’ il compito della politica disegnare in anticipo un progetto di futuro, per assicurare prosperita’ e benessere alle comunita’ rappresentate.
Il Sindaco
Filuccio Tangredi

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: