Home ARTICOLI Valle Caudina. Il vivere civile è sempre cosa buona e giusta.
0

Valle Caudina. Il vivere civile è sempre cosa buona e giusta.

0

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus a quanto pare non ha fatto cambiare le abitudini di qualcuno. Oggi ci sono arrivate diverse segnalazioni di comportamenti poco rispettosi del prossimo e del decoro urbano in quel di Cervinara.


Chi ci ha inviato questa foto ci ha raccontato di un’abituri consolidata di alcune persone di depositare ogni genere di rifiuti senza rispettare il calendario. Una situazione che si protrae da tempo e che il nostro lettore più volte ha anche segnalato a chi di competenza. Ma a quanto pare le pessime abitudini restano. Con l’arrivo del caldo la situazioni sarà ancora più sgradevole. L’invito è di rispettare giorni e orari di deposito.

Nella seconda foto arrivata poco fa in redazione troviamo esplicato il metodo più usato dagli inzivados: il lancio dal finestrino. Siamo nella strada della zona industriale. Un’area da sempre martoriata da questa problematica. In questo caso la domanda è sempre la stessa: ma se il ritiro è porta a porta perché vi affannate ad uscire? Ricordiamo che per gli inzivados non esiste autocertificazione per l’uscita con questa motivazione ai tempi del coronavirus.

Più avanti, sulla scorrimento veloce verso Paolisi, questa mattina questa mattina faceva bella mostra in una piazzola una sedia. Sola soletta prendeva il sole. E chiudiamo la carrellata quotidiana con l’immagine di un’asse da stiro appesa ad un albero della nostra montagna.
E se neanche il Coronavirus vi fa cambiare idea c’è poco da fare!

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: