Home ARTICOLI Sant’Agata de’ Goti, “Insieme si cambia” ricorda Della Peruta
0

Sant’Agata de’ Goti, “Insieme si cambia” ricorda Della Peruta

0

“Ricordare il nostro amico, Direttore Della Peruta, non è per noi cosa semplice.
Un uomo del quale conserveremo sempre, in un angolo del nostro cuore, il ricordo. Un amico d’altri tempi”.

Questo l’incipit del passaggio che, in occasione della seduta del Consiglio comunale di Sant’Agata de’Goti, svoltasi nella giornata di ieri in modalità Skype, è stato letto e partecipato alla Comunità dal Gruppo consiliare “Insieme si cambia”.

Il momento per ricordare la figura di Pancrazio Della Peruta, già sindaco di Palazzo San Francesco, recentemente venuto a mancare.

“Pancrazio Della Peruta, recentemente scomparso.
Quei tempi dove la parola amicizia aveva un senso nobilissimo –
hanno proseguito nel passaggio
E nessuno come lui ha saputo onorare tale significato.
Leale, disponibile, affettuoso, premuroso, attento, sempre pronto al confronto con tutti, a dare indicazioni e consigli e nello stesso tempo riservato, silenzioso.
Rispettava tutti, amici e nemici, compagni del suo lungo viaggio politico ed avversari.
Un esempio per noi tutti che sediamo in questa assise oggi, maggioranza ed opposizione.
Come politico ha operato ininterrottamente nell’interesse della Comunità.
Ha anteposto il bene della collettività a qualsiasi cosa, forte dei suoi principi morali, etici e cristiani che hanno guidato sempre le sue scelte.
Il suo senso di rispetto per le istituzioni è stato sempre vivo e presente, anche quando poco condivideva i comportamenti e gli atteggiamenti dei suoi protagonisti.
Ha ricoperto la carica di Consigliere, Assessore e Sindaco di questa città con l’umiltà dei grandi, onorando sia la fascia tricolore che il popolo che rappresentava.
Ancora echeggiano, quale monito per i posteri, le sue prime parole da sindaco quando concludendo il discorso di insediamento, rivolgendosi all’unisono a maggioranza ed opposizione disse <<Con la concordia anche le piccole cose diventano grandi; senza di essa le più grandi si dissolvono>>.
Ci ha lasciato silenziosamente in un momento di pandemia che non lascia spazio all’umanità cristiana.
Eppure, noi siamo certi che il nostro amore lo ha comunque percepito ed oggi, prendendo in prestito le parole di Sant’Agostino vogliamo dirgli: “nessuno muore su questa terra finché vive nel cuore di chi resta”.
Con la consapevole certezza –
hanno concluso i consiglieri di “Insieme si cambia” – che il Direttore vivrà per sempre”.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: