Home ARTICOLI Paolisi Zona Rossa: da oggi le visite a domicilio.
0

Paolisi Zona Rossa: da oggi le visite a domicilio.

0

Dal giorno 8 Aprile il Comune di Paolisi è stato dichiarato Zona Rossa per la presenza di un focolaio Covid-19 che in totale ha fatto registrare 21 persone contagiate. Al momento non si attendono risultati di tamponi effettuati ma da oggi inizierà la procedura disposta dall’ASL per il controllo a domicilio. Lo stesso sindaco Umberto Maietta questa mattina al telefono ci ha dichiarato che sta coordinando le operazioni di controllo sanitario sul territorio.
Lo stato di Zona Rossa, oltre a limitare l’ingresso e l’uscita dal paese, ha determinato una maggiore attenzione al comune sannita che avrà una corsia preferenziale per quanto riguarda i controlli. Al momento non si presentano criticità e nuovi contagi.

Di seguito il comunicato di qualche giorno fa dell’ASL che annunciava i controlli.

«Da martedì prossimo – sottolinea il Direttore Sanitario dell’Asl Benevento, Maria Concetta Conte – cominceranno le visite a domicilio dell’Usca partendo dal Comune di Paolisi. In questa fase iniziale, nella zona rossa come nel resto del Sannio, sulla scorta di informazioni richieste dall’Asl ai Medici di Medicina Generale circa l’andamento clinico e la terapia già avviata a domicilio sui pazienti Covid, l’Unità Speciale garantirà specifica assistenza clinico-terapeutica Covid orientata». Successivamente, saranno i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera scelta a selezionare, attraverso il triage telefonico, i soggetti da segnalare all’Usca per le verifiche a domicilio. 
L’Unità Speciale, attiva tutti i giorni, dalle ore 9 alle 15, non interverrà per effettuare i tamponi, compito già attribuito ad altri operatori dell’Asl. La scelta di dare priorità a un controllo su Paolisi, prevista anche nell’Ordinanza del Presidente della Regione Campania n° 29 dell’8 aprile scorso, è stata dettata dalla volontà di contenere un’eventuale diffusione del virus e di offrire una risposta immediata ai soggetti già contagiati. In quest’ottica va vista anche la decisione di partire con l’esecuzione di test rapidi su residenti della zona rossa che hanno avuto contatti con le persone risultate positive. A quanti risulteranno positivi ai test rapidi saranno contestualmente effettuati i tamponi di verifica. 
L’attenzione dell’Asl, pur rimanendo alta su tutto il territorio sannita, è concentrata soprattutto sulla zona rossa e sui casi di “Villa Margherita”. Il centro di riabilitazione di Benevento è monitorato costantemente e la Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria è in continuo contatto con la proprietà per soddisfare i bisogni dei pazienti affetti da Covid-19 che si trovano nella struttura. Non solo. L’Asl ha effettuato i tamponi a domicilio su tutti gli operatori di “Villa Margherita” in sorveglianza sanitaria e i soggetti positivi al Coronavirus con i rispettivi nuclei familiari saranno presi in carico dall’Usca.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: