Home ARTICOLI Montesarchio. Buona Pasqua dal sindaco…
0

Montesarchio. Buona Pasqua dal sindaco…

0

Cari concittadini, 
è veramente difficile trovare parole che non siano di mera circostanza per augurarvi oggi Buona Pasqua da parte mia e dell’amministrazione, anche perché delle parole e delle azioni di circostanza non è più il momento. 
Partirò dalle azioni dunque, da quella solidarietà che in questo momento sta diventando il pilastro della nostra comunità: parlo dei carabinieri che raccolgono beni per i cittadini in difficoltà, parlo di tutte le persone che in silenzio hanno acquistato beni riempiendo nei supermercati “i carrelli della solidarietà”, parlo di chi in silenzio ha effettuato donazioni sul conto di Misericordia e Protezione Civile, parlo dei volontari di queste ultime, che sono stati i nostri angeli assieme ai medici, alla polizia municipale, alle forze dell’ordine, ai dipendenti di supermercati e alimentari, gli operatori della So.Ge.si . Io e l’amministrazione li ringraziamo, dal profondo del cuore. 
Ecco, la Pasqua è una festività cristiana che poggia sul concetto di rinascita: io credo che la rinascita dopo che questa maledetta epidemia finirà può, deve, poggiare le sue basi sulla solidarietà e voi lo state dimostrando, mentre altrove si discute in maniera cieca di vincoli e parametri sacrificando il bene comune sull’altare del rigore e di piccoli egoismi personali. 
D’altronde se questa vicenda ha insegnato qualcosa è proprio che il modello di comunità, concreto nella sua bonaria semplicità, prevale su modelli basati su apparenti luccichii che nascondono il vuoto e si sgretolano al primo colpo. 
Sarà una Pasqua diversa, lo sappiamo: vi arrivi dunque il nostro augurio sincero e un ringraziamento per quanto state facendo in questi giorni per i vostri concittadini più deboli: a loro, consentitemelo, un abbraccio ancora più forte. 
Chiedo un piccolo sforzo ancora seguendo alla lettera regole dure ma necessarie: pochi giorni per non pregiudicare i sacrifici fatti fin qui. 
Ed è la forza un altro concetto base che voglio richiamare: la nostra forza, raccontata addirittura nei libri di storia. Sono sicuro che farà sì che anche questa volta ci rialzeremo, e che i primi a rialzarsi tenderanno la mano agli ultimi, rimettendoli in piedi. 
Buona Pasqua amici concittadini. 
Il sindaco

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: